La Serie B è un campionato molto affascinante. Da alcuni anni c'è chi sostiene che sia un campionato tecnicamente cresciuto e che il livello sia anche più equilibrato in confronto alla massima serie. Queste considerazioni possono essere confermate dal fatto che dopo tre giornate, solamente una squadra, il Perugia, è a punteggio pieno. La squadra umbra, che tra l'altro è una neopromossa, ha vinto contro Bologna, Bari e Catania. Dunque, nonostante un avvio di campionato sulla carta molto difficile, è riuscita a spuntarla. Più giù, ecco la grande mischia, in cui in 4 punti sono racchiuse addirittura 16 squadre. Guardiamo insieme i match della prossima giornata, la quarta di Serie B:

Carpi- Trapani: entrambe le squadre sono partite bene ed hanno in classifica rispettivamente 7 e 5 punti.

Sono le classiche outsider che, con altri risultati importanti, potrebbero dire la loro anche in zona play off.

Spezia- Virtus Entella: situazione che potrebbe cominciare a complicarsi per la Virtus Entella, che non solo ha solo un punto in classifica, ma palesa anche delle difficoltà in attacco (1 solo gol in 3 partite, segnato da Sansovini). Meglio lo Spezia, che cercherà di fare leva sul pubblico amico (l'unica vittoria del campionato, finora, l'ha realizzata proprio in casa).

Lanciano- Frosinone: è una di quelle partite che si prevedono equilibrate, con il Lanciano leggermente favorito perché gioca in casa e perché possiede una rosa di maggiore esperienza. Occhio all'attacco dei rossoneri, 6 gol in 3 partite sono un bel biglietto da visita e rappresentano il primato (da dividere col Carpi) nella speciale classifica dei gol fatti.

I migliori video del giorno

Dall'altra parte ci sarà il solito Ciofani, già autore di due reti in campionato.

Bari- Livorno: sicuramente una sfida affascinante, con squadre che contano diversi campionati nella massima serie. Il Bari punta alla promozione e l'avvio non è stato eccezionale, una vittoria potrebbe migliorare la situazione. Il Livorno si affiderà a gente esperta, tra cui Cutolo.

Bologna - Crotone: due squadre che hanno bisogno di risvegliarsi. Avvio non brillante per il Bologna, fermo a 4 punti, negativo per il Crotone, che ha racimolato un solo punto, realizzando, tra l'altro, un solo gol (record negativo, condiviso con Virtus Entella). Sarà una sfida tutt'altro che scontata.

Brescia- Ternana: umbri sulle ali dell'entusiasmo, reduci da due vittorie ed un pareggio nelle prime due gare e trascinati da Avenatti, autore di due gol nei primi 270' del campionato. Il Brescia è a quota 4 punti e sa che potrebbe puntare ai play off, magari inanellando qualche punto consecutivo.

Perugia- Vicenza: testa-coda che ha l'odore della "passeggiata" per il Perugia, ma in questi casi i pronostici non sono mai scontati: sarà il campo a dare sempre la risposta definitiva.

Occhio a Falcinelli, capocannoniere del campionato con 3 reti in 3 partite. Il Vicenza, dopo un inizio di campionato poco convincente, deve provare a dar fastidio alla capolista, per guadagnare punti importanti.

Catania- Modena: i siciliani ultimi in classifica ad un solo punto e ultimi anche nella speciale classifica dei gol subiti (record negativo a 7 reti subite), tentano di risalire la china. Sfida dall'esito incerto, con i gialloblù che proveranno a far loro la gara, approfittando del periodo difficile dei padroni di casa. Interessante la sfida a distanza tra Rosina e Granoche.

Cittadella- Pescara: hanno rispettivamente 4 e 2 punti in classifica e proveranno a conquistare altri punti importanti per una salvezza tranquilla. L'equilibrio della gara è evidenziato dalle quote dei bookmakers che pagano alla stessa quota la vittoria dell'una o dell'altra squadra e hanno "abbassato" il segno X a quota 3,00 (tra le più basse di tutta la settimana).

Latina- Avellino: altra sfida equilibrata, con il Latina che punta tutto sull'attaccante Sforzini e l'Avellino che punta sull'estro di Arrighini per aprire la saracinesca laziale (solo un gol subito in tre match).

Pro Vercelli- Varese: 3 punti a testa per due squadre che puntano ad una stagione tranquilla. Interessante avvio per Neto Pereira (2 reti), che può portare gol importantissimi alla squadra lombarda. Ma la squadra di Vercelli, dal canto suo, cercherà di creare la salvezza tra le mura amiche e quindi non regalerà niente a nessuno.