Il calendario di Serie A riparte dall'ottava giornata, con la Juventus sempre in testa ma tallonata a strettissima distanza dalla Roma, che segue ad una sola lunghezza; anche quest'anno pare che le altre squadre debbano accontentarsi del terzo posto, dove la bagarre è serratissima; vediamo, ad ogni modo, il programma di questo turno, che si terrà tra sabato 25 e domenica 26 ottobre, con gli orari dei match e l'indicazione di anticipi e posticipi.

Calendario Serie A, programma e orari degli anticipi di sabato 25 ottobre, ottava giornata

L'ottava giornata di Serie A presenta una particolarità: saranno tre gli anticipi del sabato.

Questi gli orari dei match in programma il 25 ottobre: alle ore 15:00 Empoli-Cagliari, due squadre che non sono propriamente delle big ma che esprimono un gioco spettacolare; alle 18:00 Parma-Sassuolo, derby che sa già di scontro salvezza, sorpresa in negativo per i crociati. Alle 20:45 Sampdoria-Roma e qui gli spunti di riflessione sono tanti: una delle squadre più forti, per molti la migliore, contro la più grande sorpresa della Serie A fino a questo momento, col vulcanico presidente blucerchiato Ferrero che sfida la squadra per cui tifava da giovane.

Serie A, programma e orari partite di domenica 26 ottobre, ottava giornata

L'ottava giornata del calendario di Serie A proseguirà domenica 26 ottobre, quando si disputeranno i restanti sette incontri: non ci sarà nessun anticipo alle 12:30, per cui si partirà direttamente alle ore 15:00, con tre partite: Chievo-Genoa, debutto per il nuovo allenatore gialloblu Maran; Juventus-Palermo, con la capolista che vuole riprendere a marciare a colpi di tre punti; Udinese-Atalanta, rivelazione in calo contro una squadra partita male e ora in ripresa.

I migliori video del giorno

Orario fissato per le 18:00 per altri tre match: Cesena-Inter, con i nerazzurri vogliosi di riprendere la corsa verso l'Europa che conta; Lazio-Torino, bella sfida tra due squadre in forma; Napoli-Verona, partita 'calda' in campo e fuori. Il programma dell'ottava giornata del calendario di Serie A si chiude col posticipo che avrà come orario d'inizio le 20:45, Milan-Fiorentina, match che, a prescindere dalla classifica, è sempre ricco di storia e fascino.