Mercoledì 26 novembre alle ore 20:45 si disputa, allo stadio Constant Vanden Stock di Anderlecht, l'incontro tra Anderlecht-Galatasaray valevole per la 5ª giornata della Champions League 2014-15 gruppo D. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 6 HD con la visione anche in streaming con l'App di Sky Go. La partita d'andata, disputata il 16 settembre alla Turk Telekom Arena di Istabul, è terminata 1-1 con vantaggio belga al 52' di Praet e pareggio degli uomini di Prandelli con Yilmaz al 91'. Il Borussia Dortmund è in testa alla classifica del gruppo a punteggio pieno, seguito dall'Arsenal con 7 punti. L'Anderlecht con 2 punti ed il Galatasaray con 1 si giocano l'accesso ai sedicesimi di Europa League.

La sesta ed ultima giornata si disputa martedì 9 dicembre alle ore 20:45 tra Galatasaray-Arsenal e Borussia Dortmund-Anderlecht. Un solo precedente in Belgio in partite ufficiali: il 20 ottobre 1976 nel secondo turno di Coppe delle Coppe vinsero i padroni di casa 5-1, che si qualificarono al turno successivo grazie alla vittoria, sempre per 5-1 in Turchia. Pronostico leggermente favorevole all'Anderlecht (quota WilliamHILL 1 a 2.25), considerando l'importanza del match le due squadre sicuramente non si risparmieranno e daranno vita ad una partita ricca di reti (Over 2,5 a 1.85 e Goal a 1.67).

I due allenatori dovrebbero schierare queste probabili formazioni:

  • Anderlecht (4-4-3): Silvio Proto; Anthony Vanden Borre, Olivier Deschacht, Michael Heylen; l'honduregno Andy Najar, Dennis Praet, l'americano Sacha Kljestan, Youri Tielemans; il guiano Ibrahima Conté, l'ivoriano Cyriac, il ghanese Frank Acheampong. A disposizione: Davy Roef, il francese Maxime Colin, Leander Dendoncker, il francese Fabrice N'Sakala, Andy Kawaya, Nathan Kabasele, il serbo Aleksandar Mitrovic. All. Besnik Hasi.
  • Galatasaray (4-2-3-1): l'uruguaiano Fernando Muslera; Sabri Sarioglu, il tedesco Koray Gunter, il camerunense Aurelien Chedjou, Hakan Balta; Selcuk Inan, il brasiliano Felipe Melo; Hamit Altintop, l'olandese Weslwy Sneijder, il macedone Goran Pandev; Aydin Yilmaz. A disposizione: Sinan Bolat, Tarik Camdal, Yekta Kurtulus, Furkan Ozcal, il portoghese Bruma, Emre Colak, Umut Bulut. All. Cesare Prandelli.