Chievo-Lazio è un incontro che vede contrapposte una squadra in salute, i padroni di casa, ed una in evidente difficoltà. Infatti gli uomini di Maran possono vantare una striscia aperta di tre risultati utili consecutivi mentre quelli di Pioli sono usciti sconfitti dagli ultimi due impegni contro Empoli e Juventus. Le probabili formazioni di Chievo-Lazio, in programma sabato 29 novembre alle ore 20.45 e valida come anticipo della 13^ giornata della serie A 2014/2015, costringono i due tecnici Rolando Maran e Stefano Pioli a rinunciare a diversi elementi importanti dei rispettivi organici.

Il Chievo dovrebbe affidarsi al 4-4-2 e a Bizzarri che risulta in vantaggio nel ballottaggio con Bardi per il ruolo di estremo difensore titolare.

La retroguardia perde Sardo per problemi fisici e dovrebbe essere schierata, da destra a sinistra, con Frey, Dainelli, Cesar e Zukanovic con Gamberini e Biraghi scalpitanti in panchina. In mediana sono indisponibili gli acciaccati Botta ed Hetemaj per cui Izco e Birsa dovrebbero giocare larghi ai fianchi di Radovanovic e Cofie che dovrebbero agire in posizione più centrale. Nel reparto avanzato non ci sarà lo squalificato Meggiorini per cui la coppia d'attacco dovrebbe essere formata da Paloschi e Pellissier con Maxi Lopez pronto ad entrare a gara in corso in caso di necessità.

La Lazio dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3 e con Marchetti a protezione dei pali della propria porta. La difesa non può disporre di Gentiletti e Ciani con Radu che dovrebbe essere spostato in posizione più centrale insieme a De Vrij mentre i laterali dovrebbero essere Basta e Braafheid.

I migliori video del giorno

A centrocampo, assenti Cataldi e Pereirinha, si profila l'ennesima esclusione di Ledesma a vantaggio di Biglia che dovrebbe svolgere le funzioni di regista in mezzo a Parolo ed Onazi. In avanti solito ballottaggio tra Djordjevic e Klose con il tedesco favorito per completare il tridente insieme a Candreva e Keita.

Chievo - Lazio probabili formazioni:

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Izco, Radovanovic, Cofie, Birsa; Paloschi, Pellissier. A disposizione: Bardi, Seculin, Gamberini, Biraghi, Edimar, Kupisz, Mangani, Maxi Lopez, Lazarevic, Bellomo, Schelotto. Allenatore: Maran.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Radu, Braafheid; Parolo, Biglia, Onazi; Candreva, Klose, Keita. A disposizione: Berisha, Strakosha, Novaretti, Cana, Gonzalez, Mauri, Cavanda, Ederson, Ledesma, Djordjevic, Felipe Anderson. Allenatore: Pioli.