Arriva una preziosa vittoria per la Roma nell'anticipo della dodicesima giornata di serie A. I giallorossi di Rudi Garcia infatti sono andati a prendersi i tre punti a Bergamo: Atalanta-Roma 1-2 è il risultato finale di questa partita molto combattuta e vivace fin dalle prime battute. Padroni di casa in vantaggio subito con una rete di Moralez, ma la Roma poi ha ribaltato la situazione con Ljajic e con Nainggolan già nel corso della prima frazione di gioco. Vediamo insieme il voto e le pagelle della Roma.

De Sanctis voto 5: non era la sua serata migliore. Ha sbagliato qualche uscita e messo paura ai tifosi giallorossi.

Torosidis voto 6: finché resta in campo fa la sua parte, poi però deve uscire. Dal 4'st Somma voto 6: il giovane difensore giallorosso non viene tradito dall'emozione e porta a casa la sufficienza.

Manolas voto 6.5: il greco si conferma come il migliore del reparto difensivo. Praticamente insostituibile. Anche perché non ci sono alternative…

Astori voto 6: al rientro dopo l'infortunio, limita Denis con buoni risultati. Deve ritrovare condizione.

Cole voto 5.5: ancora una volta l'anello debole della difesa della Roma. Dalla sua parte l'Atalanta sfonda dopo nemmeno un minuto.

Pjanic voto 6: non una partita semplice per lui, che se la cava con il talento e con l'esperienza.

De Rossi voto 5: ha rischiato di regalare un gol all'Atalanta. E da uno come lui… nessuno si aspetta errori del genere.

I migliori video del giorno

Nainggolan voto 7: il migliore della Roma. Segna, corre, lotta, sbuffa. Non molla mai. E' la stagione della consacrazione.

Ljajic voto 7: sembra essere in un momento di grazia. E' lui a trovare il gol del pareggio con l'ennesima magia. Dal 37'st Keita sv: entra e dà ordine in mezzo al campo.

Destro voto 6: prova a fare a sportellate con i difensori dell'Atalanta ma non trova mai la possibilità di calciare.

Iturbe voto 5.5: l'argentino non punge, anche perché non trova gli spazi che vorrebbe. Dal 14'st Florenzi voto 6: offre maggiore copertura ma in questo caso anche maggiore qualità. Alcuni suoi numeri sono davvero da circo.