Si svolgeranno proprio subito dopo il ponte dell'Immacolata le partite del calendario per la sesta giornata dei gironi qualificatori della UEFA Champions League. 9-10 dicembre sono le date che daranno i primi verdetti decidendo chi potrà e chi non potrà accedere alla fase ad eliminazione diretta della più prestigiosa competizione europea calcistica. Giocheranno anche le due italiane: Juventus e Roma che puntano alla conquista di un posto alla fase eliminatoria. Gli incontri più caldi di questa sesta giornata di Champions League saranno:

Juventus - Atletico Madrid, che andrà in onda il 9 dicembre alle 20:45. La prima italiana sarà quindi protagonista di uno degli scontri che deciderà le sorti del Gruppo A.

La Juve è obbligata almeno al pareggio contro i vicecampioni d'Europa dell'Atletico Madrid già qualificati con quattro vittorie e una sconfitta alla fase a eliminazione diretta. La Juventus deve scappare dall'Olympiacos che insegue a tre punti di distanza.

Liverpool-Basilea, che si giocherà il 9 dicembre alle 20:45. I Red Devils si giocano la qualificazione al termine di un girone molto deludente che li vede terzi a due punti dal Basilea. Quindi uno scontro diretto che dovrebbe essere agevolato da quella che sembra una facile vittoria per il Real Madrida discapito del PFC Ludogorets. Ricordiamo che il Ludogorets si trova a pari punti con il Liverpool e potrebbe fare uno sgambetto ad entrambe.

Monaco-Zenit, in onda alle 20:45 del 9 dicembre. È la partita decisiva del Gruppo C che deciderà senza appelli quale delle due squadre, oltre al Bayer Leverkusen, accederà alla fase eliminatoria.

I migliori video del giorno

Roma-Manchester City, in onda alle 20:45 del 10 dicembre. Rappresenta lo scontro che deciderà chi seguirà il Bayern Monaco alle eliminatorie di Champions League. Entrambe sono a pari punti col CSKA Mosca che potrebbe anche riuscire nel miracolo.

Chelsea-Sporting: È l'incontro che deciderà l'esito del Gruppo F, dominato da Chelsea. Lo Sporting è obbligato alla vittoria per passare il turno, tallonato dallo Shalke 04 a due punti.