Abbiamo contattato in esclusiva l'agente Fifa Gianfranco Cicchetti per parlare del magico momento vissuto in campionato dal Genoa e di quello che sarà il prossimo Calciomercato. Ecco cosa ci ha risposto alle domande sul calciomercato.

Matri sta facendo molto bene con la maglia del Grifone, secondo alcune voci il Milan vorrebbe riprenderlo a Gennaio. Quanto c'è di vero?

Matri resterà al Genoa fino a giugno, poi tornerà per fine prestito al Milan. Per l'ex Juve è troppo importante giocare con continuità e fare più gol possibili, processo che potrebbe restituirgli la Nazionale a tempo pieno e permettergli di tornare a giocare in una grande squadra, Milan compreso.

Il Genoa si sta giocando un posto in Europa, ti aspettavi un inizio del genere?

Sinceramente non me l'aspettavo, anche perché il Genoa aveva cambiato tanto ed aveva operato sul mercato con tante scommesse, quasi tutte vinte, se si pensa ai vari Edenilson, Rincon, Iago e Perotti, tutti rilanciati dopo la cura Gasperini.

Preziosi migliorerà la squadra a Gennaio?

Credo che il club rossoblu faccia ancora qualcosa a gennaio, probabilmente un centrocampista centrale, che io reputo personalmente un tassello mancante per il team di Gasparini. Si fanno diversi nomi, tra questi il nerazzurro Krhin e il bianconero Marrone, che potrebbero arrivare in Liguria con la formula del prestito.

Come valuti il rendimento di Lestienne?

È l'acquisto che finora ha deluso di più.

I migliori video del giorno

Sta faticando più del previsto ad inserirsi, nonostante abbia un talento incredibile. Al momento credo stia pagando l'ambientamento e l'abitudine di giocare sempre che aveva invece in Belgio. Le sue qualità, unite alla giovane età, consigliano di insisterci, potenzialmente ha tutto per diventare un giocare importante.

In quale reparto a tuo giudizio dovrebbe migliorare la squadra di Gasperini?

Il Genoa non ha particolari punti deboli, è una squadra quadrata e organizzata, non vedo necessariamente un reparto più debole o da migliorare. Volendo essere pignoli, come dicevo prima si potrebbe fare qualcosa di più in mezzo al campo, dove, tra infortuni e squalifiche, i Grifoni si sono ritrovati a volte in emergenza.

Ipotizzare un ritorno di Criscito è fantamercato?

Al momento si, sia perché ha ancora una valutazione altissima sia perché ha ingaggio fuori portata, discorso che può essere fatto per quasi tutti i club italiani. Rivedere Criscito in Italia e al Genoa è al momento una soluzione ancora lontana dalla realtà. Poi, nel mercato può succedere sempre di tutto.