Si gioca in Marocco quest'anno il Mondiale per Club, che vede ai nastri di partenza squadre di diversi continenti ma con una grande, evidente, favorita. E' il Real Madrid di Carlo Ancelotti, che spera di portarsi a casa l'ennesimo trofeo e di dimostrare al mondo intero di essere la squadra più forte del pianeta. Ma quale sarà il programma e il calendario del Mondiale per Club 2014? Proviamo un po' a ricapitolare il tutto, con data e orario delle partite che si giocheranno. Si parte mercoledì 10 dicembre alle ore 20.30 con lo spareggio tra i marocchini del Moghreb Tetouan e i neozelandesi dell'Auckland City per capire chi delle due accederà al tabellone principale dei quarti di finale.

Proprio i quarti di finale entreranno nel vivo il 13 dicembre, quando alle 17 si giocherà la prima sfida tra gli algerini dell'Es Setif che sfideranno la vincente della partita Moghreb-Auckland mentre alle 20.30 dello stesso giorno si giocherà la partita tra i messicani del Cruz Azul e gli australiani del Sidney Wanderers. Superata questa fase, si giocheranno poi le semifinali ed è proprio in questa fase del Mondiale per Club 2014 che entreranno in scena le big. Il 16 dicembre infatti la vincente di Cruz Azul-Sydney dovrà vedersela alle 20.30 contro il Real Madrid. Cristiano Ronaldo e compagni dunque dovranno solamente superare questo ostacolo prima di arrivare alla finalissima. Il giorno successivo, il 17 dicembre, si gioca invece a Marrakech la partita tra gli argentini del San Lorenzo e chi riuscirà a passare il turno tra Setif, Moghreb e Auckland.

I migliori video del giorno

Anche in questo caso sono ovviamente i sudamericani tanto cari a Papa Francesco ad essere i favoriti per conquistare la finalissima.

Già, le finali. Quella per il quinto e sesto posto si giocherà a Marrakech il 17 dicembre mentre la finale per il terzo posto si giocherà il 20 dicembre, sempre a Marrakech, alle ore 17.30. In serata, alle 20.30, si giocherà invece la finale del Mondiale per Club 2014. Sembra una finale annunciata Real Madrid-San Lorenzo, ma sarà davvero così?