Potrebbe sembrare una sfida salvezza questa, ma non rende onore alla squadra di Zeman questa categoria scelta per il match. Lo stesso Zeman durante un'intervista rispose che la sua squadra non sta lottando per la salvezza ma per una posizione di metà classifica. Ci sembra corretto. Corretto perchè la sua squadra sembra avere qualcosa in più rispetto ad altre come Chievo, Cesena ed Atalanta che hanno scelto di attuare un calcio premuroso e difensivo. Il Cagliari domenica ha perso quattro a zero, ma alzi la mano chi ha visto la partita e ritiene che sia un risultato giusto. "Nel calcio vince chi le occasioni da rete prodotte le trasforma in goal", cosi ha commentato a freddo il tecnico boemo la disfatta della sua squadra.

Ed in effetti i sardi avevano prodotto tanto e distrutto tutto senza finalizzare. Il Chievo è reduce dall'ennesima partita senza infamia e senza lode contro la Lazio. La scelta di Maran è quella di vincere i limiti tecnici della squadra con una copertura difensiva ossessiva che, ovviamente, va a discapito del calcio spettacolo.

CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Farias, Ibarbo, Cossu Allenatore: Zeman.

CHIEVO (4-4-2) Bizzarri; Frey, Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Izco, Radovanovic, Hetemaj, Birsa; Paloschi, Meggiorini. Allenatore: Maran

Bellissima partita questa. Ma le partite di Zeman sono tutte belle. I suoi giocatori viaggiano ad una velocità impressionante e sono nel meglio della tenuta atletica. Contro la Fiorentina hanno perso quattro a zero, ma con Zeman non ha senso osservare questo dato perchè queste sconfitte rientrano nei suoi rischi e non sono per nulla indice di crisi.

I migliori video del giorno

Basti vedere le Highlights di quella partita: il Cagliari ha attaccato e ha prodotto addirittura di pià dei viola, divorando occasioni da rete paradossali (Ekdal ad esempio) a porta spalancata e arrivando con una facilità impressionante sotto la porta avversaria. E questo è avvenuto contro una squadra, la Fiorentina, che comunque prendeva l'iniziativa e si lanciava in attacco limitando quindi il possesso palla sardo. Ma con il Chievo cosa accadrà? I veneti opteranno ancora per un tipo di gioco difensivo lasciando l'iniziativa ai sardi. Lasciare la manovra offensiva nelle mani di una squadra di Zeman può essere un'ottima scelta se nel tuo pacchetto offensivo hai dei velocisti (come li aveva la Fiorentina con Cuadrado, ad esempio) dotati di discreta tecnica, ma se non sei in grado di ripartire è un suicidio completo. Il Chievo non possiede giocatori cosiddetti "velociraptor" e prepariamoci quindi a vedere il calcio totale di Zeman contro la linea difensiva del Chievo. Pronostico comunque assolutamente a favore dei sardi che fatto il primo goal ne potrebbero fare di diversi. Pronostico base: 1. Pronostico in variante: 1 con handicap.