Vittoria strepitosa, nell'andata dei sedicesimi di Europa League, per il Napoli che travolge, in Turchia, il Trabzonspor e ipoteca la qualificazione agli ottavi; rischioso pareggio interno per la Roma, contro il Feyenord, e per il Torino, contro l'Athletic Bilbao; pareggio rocambolesco, in terra scozzese, per l'Inter di Mancini, mentre la Fiorentina esce dall'insidiosa trasferta a White Hart Lane con un grande pareggio in ottica ritorno. Il Napoli si mette l'abito delle grandi occasioni e asfalta, a domicilio, il Trabzonspor per 4 a 0 e nella grande serata europea ad incantare è il gioiello Manolo Gabbiadini che trascina gli uomini di Benitez alla vittoria, ipotecando la qualificazione agli ottavi; le reti portano la firma di Henrique, Higuain, Gabbiadini e Zapata.

Delude ancora la Roma che all'Olimpico non sa più vincere e non va oltre il pareggio 1 a 1 contro il Feyenord, che ringrazia le amnesie e le imprecisioni degli uomini di Garcia, costretti ora a vincere a Rotterdam la settimana prossima; al gol di tacco di Gervinho, ha risposto per gli olandesi la rete da opportunista di Kazim-Richards. Pareggio ricco di emozioni tra Torino e Athletic Bilbao, con gli uomini di Ventura bravi a ribaltare l'iniziale vantaggio dei baschi, ma nel finale vengono raggiunti sul definitivo 2 a 2 che costringe i granata alla vittoria nella partita di ritorno in Spagna; il grande protagonista della serata è Maxi Lopez che firma una doppietta, per gli spagnoli a segno Williams e Gurpegi.

Palpitante e rocambolesco pareggio, a Glasgow, tra Celtic e Inter, con gli uomini di Mancini che subiscono il gol del 3 a 3 nel recupero, ma rimangono favoritissimi per la partita di ritorno in programma al Meazza di Milano; primo tempo ricco di spettacolo con l'Inter che si porta in vantaggio in apertura grazie a Shaqiri e raddoppia con Palacio, ma subisce la rimonta scozzese con Armstrong e l'autorete di Campagnaro, nel finale arriva la doppietta di Palacio a riportare in vantaggio gli uomini di Mancini che subiscono la rete del definitivo pareggio oltre il 90' con il gioiello Guidetti a far gioire gli scozzesi.

Grande impresa per la Fiorentina che esce dalla tana del Tottenham con un prezioso pareggio per 1 a 1 che regala ottime possibilità di qualificazione agli uomini di Montella in vista del ritorno al Franchi di Firenze; le reti, segnate entrambe nel primo tempo, portano la firma di Soldado per gli uomini di Pochettino e di Basanta per i viola.