La vittoria conclusiva: grazie alla vittoria di oggi contro la Sampdoria per 0-1 (32' Vidal ), la Juventus si laurea campione d'Italia per la quarta volta consecutiva, il primo scudetto sotto la gestione Allegri. A quattro giornate dalla fine, la Juventus può festeggiare grazie ai 79 punti conquistati e al distacco di 17 punti sulla Lazio seconda. Come è già stato sottolineato più volte anche dall'allenatore, conquistare ufficialmente questo titolo oggi è importantissimo in vista della Champions League.

Ora i bianconeri possono affrontare nella doppia sfida il Real Madrid con la testa più libera. Già dalla partita d'andata si potrà stabilire se la stagione della Juventus si potrà definire "ottima" o "strabiliante". I bianconeri concludono comunque una stagione sempre ad altissimo livello; al momento in Serie A detengono la miglior difesa del campionato, e contendono alla Lazio il titolo di "miglior attacco".

Testa alla Champions: fari puntati dunque sulla Champions League di martedì, dove non sarà presente Pogba, ma Allegri proverà a schierare la miglior formazione possibile. Fondamentale fermare l'attacco del Real Madrid per permettergli di segnare meno gol possibili in trasferta. I tifosi juventini si aspettano di non replicare i risultati dell'anno scorso, quando Juve e Real Madrid si scontrarono nei gironi di Champions; a Torino il Real si fermò sul 2-2, mentre in Spagna i bianconeri caddero per 2-1.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Tutto il popolo juventino spera in una vittoria già a Torino, che darebbe ai bianconeri la possibilità di giocarsi il ritorno al Bernabeu, il 13 maggio, con più tranquillità.

I prossimi impegni: in mezzo alla Champions, la Juve affronterà in casa il Cagliari, e dopo sarà ospite dell'Inter, in una sfida importantissima per i nerazzurri. L'Inter cercherà di accumulare più punti possibili in queste ultime giornate, e uscire anche con un solo punto contro la Juventus non sembra ora impossibile.

Mirerà sicuramente ai tre punti il Napoli, ospite della Juventus alla penultima giornata di campionato. Ultima avversaria dei bianconeri il Verona, prima della Lazio il 7 giugno nella finale di Coppa Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto