Si accende il Calciomercato della Roma: il ds dei giallorossi Walter Sabatini ha mosso importantissimi passi per portare il colombiano Carlos Bacca nella capitale. Il ventottenne è stato il protagonista della scorsa stagione con la maglia del Siviglia, sia in campionato che nelle coppe, trascinando gli andalusi nella conquista della seconda Europa League consecutiva al club spagnolo, e con un'altezza di 1.80 per 80 chilogrammi di peso, sarebbe il centravanti di sfondamento che alla Roma servirebbe per il dopo Totti. 

I capitolini infatti non hanno mai avuto un vero e proprio attaccante, fatta eccezione per Destro, Borriello, Doumbia ed altri giocatori che non hanno quasi mai inciso a dovere nella Roma, non a caso nelle ultime stagioni non c'è stato un capocannoniere da venti goal perchè le reti, spesso decisive, arrivavano da ogni reparto della squadra, anche dalla difesa e non sempre su palla inattiva (ricorderemo la rete di Yanga Mbiwa contro la Lazio o le tante reti di Mehdi Benatia nell'unica stagione nella Roma).

Pubblicità
Pubblicità

L'ultimo vero attaccante puro che la Roma ha avuto, Totti a parte che non è nato con questo ruolo, fu addirittura Gabriel Omar Batistuta ai tempi del primo scudetto, e la tifoseria sta chiedendo a gran voce, da tempo, un attaccante che segna e convince: Carlos Bacca sarebbe il giocatore perfetto. 

La trattativa di calciomercato per Carlos Bacca sarà lunga, ma la Roma non si ferma qui 

Il colombiano Bacca viene da diverse stagioni esaltanti, il prezzo del suo cartellino è alto ma non eccessivo (Sabatini sta provando a portarlo nella Roma per circa 28/29 milioni di euro), è nel pieno della maturità calcistica, avendo 28 anni, ed ha grande carisma e leadership.

Se Sabatini dovesse accendere il calciomercato della Roma, ufficializzando l'acquisto di Carlos Bacca subito dopo la fine della Coppa America, i giallorossi mollerebbero la pista di Edin Dzeko, dato che il Manchester City chiede una cifra molto alta ed il giocatore non è al top.

Il calciomercato della Roma sta andando avanti a grande falcate: se Carlos Bacca ha dato il suo si verbale per il passaggio nei giallorossi, la trattativa sarà lunga e delicata, e certamente il Siviglia pretenderà dalla Roma una cifra ben maggiore da quella che Sabatini è pronto ad offrire, lo stesso ds ha appena piazzato due colpi importanti, entrambi dal Genoa, si tratta di Bertolacci e Iago Falque, tutti e due presi per circa 15 milioni di euro.

Pubblicità

La Roma si sta muovendo anche per le cessioni in questa sessione di calciomercato. Ceduto Gervinho, si lavora per piazzare Destro alla Fiorentina (chiesti 14 milioni) e Doumbia al Beijing (richiesti 10 milioni), ora occorre anche chiudere per Digne, esterno difensivo del PSG, e Cuadrado, flop al Chelsea e dal prezzo del cartellino decisamente al ribasso. Insomma, come ogni estate, la Roma è decisa a scatenarsi nella sessione di calciomercato.

Leggi tutto