Rafa Benitez, da allenatore del Real Madrid sta cominciando ad avere i primi grattacapi. Il club madrileno ha fissato al nuovo tecnico già un obiettivo da raggiungere, ma non riguarda i risultati sul campo, né i trofei da conquistare. Infatti, l'allenatore spagnolo dovrà necessariamente mettersi a dieta e migliorare il suo regime alimentare per smaltire qualche chilo di troppo ed evitare così di arrecare eventuali danni all'immagine delle merengues.

Pubblicità
Pubblicità

Dalle prelibatezze di Napoli alla dieta spagnola

Quando comincerà la dieta, quasi certamente a Benitez torneranno in mente i bei momenti vissuti a Napoli dove, oltre all'affetto, al calore dei tifosi e alle coppe vinte, rimpiangerà anche l'ottima cucina partenopea. Sì, perché il club di De Laurentiis ha sempre puntato sui risultati che il tecnico raggiungeva sul campo, non tenendo assolutamente conto della sua immagine un po' "rotonda". Una volta giunto a Madrid, invece, il Real ha provveduto a contattare il nuovo allenatore, invitandolo a perdere qualche chilo di troppo e a presentarsi in una forma migliore non solo sui campi d'allenamento, ma anche e soprattutto in vista delle prime gare ufficiali come tecnico del Real Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Real Madrid

La dirigenza dei blancos, infatti, teme che possano piovere sul tecnico sfottò e facili ironie legate alla sua mole, com'è già accaduto in altre occasioni, soprattutto quando era alla guida del Chelsea. Ecco perché, per evitare che ne risenta anche l'immagine del club, Don Rafa dovrà necessariamente mettersi a dieta.

Benitez a dieta, sperando che sia solo alimentare...

L'ex tecnico del Napoli, dunque, sarà chiamato a sacrificarsi per il bene del club.

Pubblicità

A questo punto, Benitez deve sperare che il Real Madrid non stringa la cinghia anche per quanto riguarda il mercato. Infatti, tra le motivazioni che hanno spinto l'illustre tecnico a lasciare Napoli per approdare nella squadra della capitale spagnola, c'è anche quella legata alla maggiore disponibilità economica che consentirà di intervenire con più decisione sul mercato per creare un Real a sua immagine e somiglianza. Di conseguenza, se Benitez "sopporterà" qualche piccola sofferenza per il ridotto regime alimentare, certamente vorrà rifarsi con un mercato sontuoso e una "grande abbuffata" di campioni da allenare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto