La Juventus al momento è la regina del mercato con colpi importantissimi come Dybala (sarà l'erede di Tevez)), Khedira, Mandzukic che sostituirà il partente Llorente e gli affari, diciamo di seconda fascia come Zaza, Rugani e Neto.

Oltre Tevez è partito Pepe, e a breve i bianconeri saluteranno anche Pirlo ormai ad un passo dalla Mls americana

Abbiamo visto Storari conteso dal neo promosso in Serie A Bologna e il Cagliari, retrocesso in B ma con ambiziose velleità di immediata risalita. Intanto, approfittando del dramma sportivo occorso al Parma di Ghirardi, fallito e pronto a ripartire dalla serie D, Marotta e Paratici stanno per piazzare l'ennesimo colpo a parametro perfetto stile Khedira, si tratta dell'argentino Jose Mauri, giovane centrocampista che nel girone di ritorno segnò il gol vittoria che diede la vittoria ai gialloblù, ultimi in classifica, proprio contro la Juve quasi scudettata. Insomma un giovane di grande prospettiva, un'occasione da non perdere, per poi girare in prestito il calciatore a qualche società "amica" con la quale generalmente si concludono affari molto importanti..

Da Parma dovrebbe arrivare anche il giovanissimo attaccante Cerri, che, dopo essere stato acquisito sempre con la formula del costo zero, potrebbe essere anch'esso girato in prestito in una neo promossa o in una squadra di serie B, (si pensa al Cagliari) per fare le ossa.

Pubblicità
Pubblicità

La Juventus cercherà probabilmente un terzino forte in grado di dare il cambio a Lichtsteiner o ad Evra, senza di fatto abbassare la qualità della difesa bianconera, il nome è Abdennour, tunisino di proprietà del Monaco.

Il colpo a sensazione però dovrebbe arrivare nella posizione indicata da Massimiliano Allegri come "fondamentale", quindi il trequartista o l'ala, insomma il calciatore in grado di saltare facilmente l'uomo e creare la famosa superiorità numerica ed innescare le punte che con tutta probabilità dovrebbero essere Mandzukic e Morata, con Dybala e Zaza pronti ad entrare ed essere protagonisti.

I nomi che si fanno sono alcuni, anche se i più accreditati al momento sono entrambi ex nemici giurati della Juventus: Cuadrado, il preferito dalla vecchia signora, e Salah, tutti calciatori che hanno calcato il manto erboso del Franchi di Firenze. Altri nomi che circolano nelle stanze bianconere sono Oscar, anch'egli del Chelsea come gli altri due, Praet , giovane trequartista dell'Anderlecth, e ancora un ex viola del Manchester City Stephan Jovetic, gradito ma solo con la formula del prestito.

Pubblicità

Leggi tutto