E' pronta all'esordio in Copa America anche la Colombia, tra le nazionali più attese di questa edizione. Mister Pekerman può contare su una rosa di qualità eccezionale e specialmente il materiale a disposizione per il reparto avanzato è di livello primario. Per assurdo i problemi del tecnico argentino dei Cafeteros potrebbero arrivare proprio dall'abbondanza, nello scegliere e far coesistere insieme i vari Bacca, Falcao, Cuadrado e Jackson Martinez.

Dall'altra è pronta comunque anche il Venezuela, sorprendente quarta nella precedente edizione del 2011 disputata in Argentina. Colombia-Venezuela, domenica 14 giugno con fischio d'inizio alle ore 21.00 italiane, dallo Stadio El Teniente di Rancagua, potrà essere seguita in diretta tv, in chiaro da tutti gli sportivi e appassionati, su Gazzetta Tv(canale 59 dt).Due ore e mezzo dopo, per lo stesso gruppo C, si gioca Brasile-Perù.

Non solo la qualità espressa dai tanti talenti a disposizione, ma anche quantità ed esperienza per la Colombia, riconducibile a giocatori come Zapata, Andrade o Zuniga. Non ci sono alibi questa volta per i Cafeteros, obbligati a contendere la Copa America all'Argentina e al Brasile con le quali si può sicuramente perdere, ma non si può uscire subito nella fase a gironi come avvenne nel 2011. Dicevamo dei dubbi in abbondanza di Pekerman, dubbi destinati a rimanere tali fino a poco prima dell'inizio del match, anche se le segnalazioni che arrivano dal Cile indicano in Jackson Martinez e Falcao il tandem d'attacco, con Cuadrado e James Rodriguez, capocannoniere del mondiale in Brasile, alle spalle.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

Outsider da verificare in corso d'opera, il Venezuela non parte con grossi crediti, come già accaduto quattro anni prima quando fu invece raggiunto il massimo traguardo storico con un fantastico quarto posto, mister Noel Sanvicente e i suoi Vinotinto proveranno a ripetere l'impresa partendo dal punto di forza che può dare la leggerezza di non avere in fondo nulla da perdere. E' sicuramente José Salomon Rondon, attaccante dello Zenit, l'elemento di maggiore risalto della nazionale venezuelana.

In campo due "italiani": Martinez(Torino) e Rincon(Genoa). Così probabilmente in campo le squadre:

Colombia (4-3-1-2): Ospina; Andrade, Zapata, Murillo, Zuniga; Sanchez, Mejia, Cuadrado; James Rodriguez; Jackson Martinez, Falcao. Allenatore: Peckerman

Venezuela (4-4-2): Baroja; Cichero, Amorebieta, Vizcarrondo, Rosales; Murillo, Rincon, Seijas, Arango; Martinez, Rondon. Allenatore: Sanvincente

Precedenti e pronostico: anche se l'ultimo scontro diretto è stato vinto dal Venezuela(1-0 nelle qualificazioni ai mondiali 2014) e il penultimo è terminato con un pareggio(1-1) è netta la supremazia storica dei Cafeteros che hanno vinto 14 volte e pareggiato 13 in 32 partite ufficiali giocate, solo 5 le vittorie del Venezuela.

Pronostico: 1

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto