Il Presidente del Corinthians, Roberto De Andrade, intervenuto ai microfoni di espn.com.br, ha espresso parole impietose nei confronti dell'attaccante Pato che milita nella propria squadra: "Pato? Prego ogni giorno che se ne vada". Parole dure del massimo dirigente della squadra brasiliana che evidenzierebbero in modo eloquente il pessimo rapporto del giocatore con la dirigenza della propria squadra, ma anche con i compagni, per atteggiamenti poco edificanti che rendono difficile la compatibilità con l'ambiente circostante..

Pubblicità
Pubblicità

"Tutti sanno che vogliamo venderlo - ha proseguito il presidente del Corinthians -e prego giorno e notte affinché sia così. Il prossimo anno dovrà comunque presentarsi al Corinthians, nonostante non gli piaccia il club e i compagni'.

Negli ultimi giorni il giocatore è stato accostato a diversi club della Serie A, fra i quali la Fiorentina e soprattutto la Lazio, ma per tutte e due le squadre la richiesta del Corinthians è stata ritenuta troppo elevata, tenuto conto dei ricorrenti infortuni nei quali incappa sovente il giocatore e una condizione di forma ancora non del tutto al top.

Il presidente De Andrade nell'intervista infatti ha escluso categoricamente la possibilità che il giocatore possa tornare a breve a calcare i campi della serie A: "Un'offerta dall'Italia?

Pubblicità

No, la Germania può essere un'opzione più concreta. Vogliamo venderlo in questa sessione di mercato ma è facile ipotizzare che non partirà".

Alexandre Pato ha vestito la maglia del Milan dal 2007 al 2013 con alterne fortune. Dopo le prime annate con un rendimento da top player con ben 36 reti segnate nelle prime due stagioni intere, il calciatore è stato vittima di frequenti infortuni muscolari che ne hanno minato la carriera. Nelle ultime due infelici stagioni in maglia rossonera il giocatore ha collezionato la miseria di 16 presenze e una sola rete, soprattutto a causa delle ricadute dei guai muscolari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Il giocatore ha lasciato l'Italia nel 2013, accasandosi al Corinthians e poi al San Paolo, dove in due stagioni ha messo a segno ben 33 reti (delle quali 19 con la maglia del San Paolo).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto