Guai in vista per Pavel Nedved. Come tutti saprete, nel corso della partita del cuore giocata allo Juventus Stadium martedì, Nedved si è reso protagonista di una brutta entrata ai danni del rapper Moreno.

Prima di tutto, come sono andate precisamente le cose?

Partiamo dal presupposto che la partita del cuore è un evento prettamente benefico, che si disputa dal 1992 a cadenza annuale e vede contrapposta una Nazionale italiana cantanti contro una squadra di ex calciatori o più genericamente artisti.

Pubblicità
Pubblicità

Il match di quest'anno si è tenuto allo Juventus Stadium tra la Nazionale cantanti e il Team Campioni per la ricerca (finita 4-4). Durante la partita, il rapper Moreno, giocatore della squadra cantanti, ha colto l'occasione per fare un tunnel a Pavel Nedved, che, molto probabilmente, non l'ha presa bene. Qualche minuto più tardi, il ceco ha colto l'occasione per avvicinarsi a Moreno ed intervenire direttamente sulle caviglie e a palla ormai lontana dimostrando di non aver ben accettato lo "sgarbo" precedente.

Pubblicità

Quella che si è scatenata dopo è stata una piccola rissa ma con gli animi che sono subito tornati alla calma senza però non immaginare cosa sarebbe accaduto successivamente.

L'AssoTutela annuncia la presentazione di una denuncia

È di mercoledì la notizia che l'AssoTutela provvederà a presentare, tramite i propri legali, una denuncia nei confronti dell'ex campione bianconero, questa la dichiarazione del Presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che in una dichiarazione condivide apertamente il pensiero del cantautore Enrico Ruggeri, che al termine del match avrebbe espresso delle perplessità su come sia possibile, in una partita di solidarietà, non esserci lo stesso spirito in campo, considerando anche il blasone della carriera di Pavel Nedved.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Il Presidente di AssoTutela prosegue nell'affermare come sia forte lo sdegno per i danni fisici e morali riportati da Moreno in seguito all'intervento dell'ex bianconero. In tal senso è fortemente deciso a procedere per vie legali nei confronti del ceco, il quale sembrerebbe aver danneggiato l'immagine di una manifestazione a scopi nobili. Sempre secondo Maritato, l'Italia si è indignata di fronte a questa reazione.

Vedremo come si svilupperà la vicenda.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto