Schiaffi in campo, litigi per le città, risse fra gruppi organizzati di tifosi: l'estate 2015 sta regalando molti episodi spiacevoli alla cronaca per quanto riguarda il calcio. Vediamo nel dettaglio cos'è successo, nella speranza che questi fatti incresciosi non avvengano più.

Podolski alla prima col Galatasaray colpisce Cabral con un buffetto

Esordio per il calciatore tedesco con la sua nuova squadra e subito un litigio con un avversario: dopo un contrasto, qualche parola di troppo pronunciata da Cabral, giocatore del Celta Vigo, ha fatto innervosire Podolski che lo ha colpito al viso con un buffetto.

Pubblicità
Pubblicità

Niente di eccessivamente grave, l'arbitro lo ha anche graziato nonostante abbia notato chiaramente l'episodio, ma di certo il giocatore tedesco non ha iniziato con il piede giusto la sua avventura in Turchia nonostante abbia segnato il goal che ha deciso il match.

Ad Ibiza Higuain inveisce contro un tifoso che lo ha accusato di non segnare i rigori

Accusare "El Pipita" di non segnare rigori proprio in un periodo che lo ha visto protagonista di errori in situazioni fondamentali (palla alta sia in finale di Copa America con la sua Argentina, che contro la Lazio nello spareggio Champions) non è proprio consigliato.

Pubblicità

Ancor più dopo l'episodio accaduto qualche giorno fa, quando Higuain ha reagito malissimo alla provocazione di un tifoso mentre era in vacanza ad Ibiza ed ha provato ad aggredirlo. Quando poi ha capito di esser stato ripreso, ha minacciato di "staccargli la testa" se non avesse cancellato il video.

Per gli ultras non esistono amichevoli, 3 episodi spiacevoli negli ultimi giorni

Nonostante l'attenzione mediatica sia sulle amichevoli delle big, squadre di minor spessore hanno dato luogo a beceri scontri fra i supporters in questi giorni. Anderlecht-Lazio, Bologna-Spezia e Leeds-Eintracht, son state tre partite rovinate dalle tifoserie: 23 gli arresti fra sostenitori della squadra belga e capitolini, anche se alla fine dell'amichevole son stati tutti rilasciati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Ma questa notizia passa nettamente in secondo piano rispetto a ciò che è successo negli altri due match.

Durante Leeds-Eintracht le due tifoserie han dato vita ad una mega-rissa la quale è terminata con 25 arresti tra i quali ben 17 son sostenitori della squadra tedesca. Il bilancio dei feriti invece è di 3 tifosi del Leeds che hanno subito contusioni non gravi e anche due poliziotti hanno riportato lievi ferite.

Ma l'Italia purtroppo non vuole certo sfigurare, e dopo i disordini fra tedeschi ed inglesi, anche in casa nostra purtroppo ci sono stati scontri fra i supporters di due club italiani: tutto è successo durante Bologna-Spezia.

Davanti agli occhi increduli dei bambini e di tante persone che erano andate a vedere la partita per gustarsi un po' di sano calcio, per ben 15 minuti due piccoli gruppi di ultras si son sfidati a suon di bastoni, sassi, cinte e addirittura giocattoli per bambini. La polizia non è riuscita a identificare nessuno dei delinquenti, un tifoso è rimasto ferito alla testa. Dura la reazione del presidente del Bologna Tacopina che ha invitato caldamente i tifosi a non rendersi protagonisti di episodi simili a questo in futuro.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto