La notizia arriva direttamente dalla Coppa America, dove Bacca era impegnato fino a pochi giorni fa. Le trattative sono andate a buon fine e Bacca ha firmato con i rossoneri un contratto da 2,5 milioni. Il Milan ha dovuto però pagare al Siviglia una clausola da 30 milioni. Ovviamente l'acquisto di Bacca non ha certo fatto cessare le trattative per Adriano, che però il club milanese é indeciso se acquistare da subito o aspettare fino a gennaio.

Difesa: si punta su Godin

Dopo Bacca, il Milan voleva puntare su Godin. Godin era fondamentale per far sì che il Milan ripartisse in ottima forma e con solide fondamenta. Purtroppo per il 'Diavolo' questa trattativa non ha avuto gli stessi risultati positivi che ci sono stati con l'attaccante. Il Madrid liquida il Milan con un secco no, ritenendo il giocatore uruguaiano un incedibile. A questo punto però il Milan si ritrova con una retroguardia molto indebolita, dovuta anche al fatto che alcuni difensori sono in trattativa per altre squadre. Mexes resterà perché voluto dal presidente, mentre Bonera a fine contratto cercherà appoggio in altre squadre.

Si vende e si compra: tante ancora le trattative

La primavera milanese dà in prestito alla squadra svizzera Lugano il fenomeno centrocampista classe '96, il bosniaco Modic. Il colombiano Martinez invece, dichiara che andrà all'Atletico Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Altro giocatore che è entrato nel mirino del Milan è Baselli. Il centrocampista potrebbe esordire tra i rossoneri a gennaio. Anche il grande Ibra è ricercato dal Milan, anche se la sua attuale squadra non sembra volerlo cedere. Infatti scaduto il contratto, Raiola punterà sul rinnovo dello svedese. Si era pensato anche ad un possibile acquisto di Abdennour, ma purtroppo essendo un extracomunitario, si è dovuto rinunciare ad una qualsiasi trattativa.

Il Milan è pronto a ripartire

Dopo la caduta avuta nell'ultima stagione, il Milan vuole rivendicare il suo titolo di 'Diavolo' del pallone. Galliani sta preparando una grande squadra, con i nomi dei migliori, per iniziare la corsa allo scudetto. E chissà che magari quest'anno non toccherà a loro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto