Continuano le manovre di Calciomercato in casa Torino. I granata, infatti, vengono da un'annata di buon livello e vorranno ripetersi anche nella prossima stagione. Quest'anno, però, non ci saranno impegni europei, quindi tutti gli sforzi saranno dedicati al campionato e alla coppa italia. Il tecnico Giampiero Ventura, nelle scorse settimane non ha nascosto le ambizioni della sua squadra, dichiarando che quest'ultima non dovrà concentrarsi solo sul raggiungimento della salvezza, ma dovrà dimostrare di poter fare un ulteriore salto di qualità.

Pubblicità
Pubblicità

 

Calciomercato Torino: arriverà un attaccante 

Il presidente granata Urbano Cairo si è già dato da fare per rinforzare ancora di più la squadra in vista della prossima stagione. Tra i gli acquisti più importanti, troviamo sicuramente quelli degli ex atalantini Baselli e Zappacosta, due tra i giocatori rivelazione dello scorso campionato; oltre a loro due, poi, sono arrivati anche Danilo Avelar dal Cagliari, Obi dall'Inter e Acquah dal Parma.

Pubblicità

La società granata, però, non ha ancora chiuso il suo mercato in entrata e, come dichiarato sempre da Cairo a "Tuttosport", il prossimo obiettivo sarà un attaccante: "Non faccio nomi, dico solo che seguiamo quattro profili diversi". Sicuramente, uno di questi è Belotti del Palermo, ma restano in piedi anche le candidature di Gregoire Defrel e Abel Hernandez. Quasi impossibile, invece, il ritorno di Alessio Cerci.

Capitolo cessioni: Cairo blinda i suoi giocatori 

Dopo la cessione di Matteo Darmian al Manchester United, molti tifosi del Torino temono che ci possa essere la partenza di qualche altro prezzo pregiato della squadra, in particolare Bruno Peres, Maksimovic e Glik.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Sul primo continua il pressing della Roma mentre il secondo è richiesto da Napoli e Milan. Il difensore polacco, invece, ha molti estimatori in giro per l'Europa, ma ha sempre manifestato la volontà di rimanere e potrebbe anche rinnovare il suo contratto. Il presidente Cairo, però. al momento non ha intenzione di effettuare altre cessioni, a meno che non arrivino offerte faraoniche. 



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto