Il fine settimana del 22 e 23 agosto 2015 inizierà la nuova stagione del campionato italiano. Le squadre di Serie A si preparano a scendere in campo, ma con loro anche i fantallenatori con le loro formazioni ideali. La Gazzetta dello Sport ha pubblicato, nei giorni scorsi, le quotazioni di ogni singolo giocatore che milita nelle squadre della massima serie. Ci sono tante novità al Fantacalcio quest’anno, tra cui l’introduzione del trequartista.

Il regolamento per i fantallenatori prevede che ciascuno debba acquistare 3 portieri, poi 7 difensori e 8 centrocampisti; fra questi ultimi, almeno 3 devono essere puri e non trequartisti, con il numero delle mezze punte che può variare da 1 a 5. Infine, gli attaccanti da avere in rosa sono al massimo 5.

Fantacalcio: su chi scommettere, giocatori da comprare

Partiamo dai portieri, dove oltre ad un buon numero 1 si può acquistare una giovane promessa, come è stato Sportiello la passata stagione all’Atalanta.

Quest’anno si potrebbe puntare su Sepe, che dovrebbe essere tra i pali titolare nella Fiorentina; il suo costo è di 10 crediti. L’alternativa potrebbe essere Leali del Carpi (8). Chi vuole andare sul sicuro, invece, può optare su Reina del Napoli, quotato a 13, piuttosto che Brkic del Carpi, per il quale sono necessari 8 crediti.

Passiamo ora ai difensori. Hanno un costo certamente elevato giocatori come Glik del Torino e Gonzalo Rodriguez della Fiorentina, meglio puntare su qualcuno quotato a meno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fantacalcio

Murillo dell’Inter (8) è senz’altro uno di questi, ma chi cerca un bomber difensivo potrebbe scommettere su Oikonomou del Bologna (4). Sempre in gialloblù milita Masina, un pilastro difensivo che costa solamente 3 crediti. Altri che già abbiamo avuto modo di conoscere la passata stagione sono Rugani della Juventus e Romagnoli della Roma (per ora, forse passerà al Milan); il primo costa 7 ed il secondo 10, ma ne vale la pena qualora dovessero giocare da titolari.

Si potrebbe puntare anche su Basta della Lazio e Antonelli del Milan, con quest’ultimo abbassato sulla linea dei difensori rispetto al campionato scorso, ma per averli bisogna sborsare più di 10 crediti. In casa Sampdoria è approdato Moisander (7), che potrebbe mettere a segno qualche rete da fermo. Se vi resta un posto vacante, puntate sul terzino Calabria (1) del Milan, potrebbe vedere il campo più di quanto ci si immagina qualora non siano in gran forma gli altri.

Scovare qualche promessa tra i centrocampisti non è mai facile. L’anno scorso andò bene a chi acquistò Parolo della Lazio e Vazquez del Palermo, ma ormai i loro costi sono diventati proibitivi. Si può puntare su Correa della Sampdoria (8), che viene inserito fra i trequartisti; troviamo, poi, Cataldi della Lazio (7) e Mauri del Milan (4). Altri su cui puntare in mediana sono Sala del Verona e Baselli del Torino, entrambi quotati a 8, ma in grado di ottenere buoni voti ad ogni partita, oppure Crisetig del Bologna (5).

Una sorta di ‘usato’ sicuro potrebbe essere Valero della Fiorentina, per i quali ci vogliono solo 13 crediti, mentre per Florenzi ce ne vogliono soltanto 12. Attenzione, poi, a Verde del Frosinone (11) e Mpoku del Chievo (15), che, però, possono essere schierati da trequartisti.

Concludiamo con gli attaccanti, dove i bomber della passata stagione (Icardi, Toni e Iguain) costano circa 30 crediti. Meglio puntare su qualche novità che costi poco e garantisca tanti goal. Mbakogu del Carpi (15) è il primo della lista, ma a seguire troviamo Pavoletti del Genoa (16) e Zapata dell’Udinese (18). Qualcuno potrebbe puntare sulla voglia di riscatto di Pazzini al Chievo, che ha un costo di soli 15 crediti, mentre Babacar della Fiorentina (17), che dovrebbe avere maggiore spazio, potrebbe disputare un’ottima stagione. Se si vuole un goleador senza spendere troppo, allora Gabbiadini del Napoli (24) è l’uomo giusto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto