Nonostante la maggior parte delle squadre dei campionati italiani sia attualmente in ritiro per preparare al meglio la nuova stagione, la Lega Calcio ha ufficializzato il calendario relativo alla Coppa Italia 2015/16. Con la Juventus detentrice del trofeo, il decimo nella bacheca della Vecchia Signora, andiamo a vedere quali sono gli accoppiamenti delle compagini che parteciperanno al primo turno eliminatorio della Tim Cup, in programma domenica 2 agosto.

C'è da sottolineare che la maggior parte di questi club milita nei campionati minori, come Lega Pro e Serie D, ma sarà interessante capire chi riuscirà ad arrivare alla tanto ambita fase a eliminazione diretta, dove ci saranno moltissime squadre di Serie A. Ricordiamo ai nostri affezionati lettori che prenderanno parte al torneo tutte le squadre di Serie A e B, nonché 27 club di Lega Pro e 9 di Serie D.

Ci saranno quattro turni eliminatori (il primo il 2 agosto, il secondo il 9, il terzo il 15 e il quarto il 2 dicembre), poi via agli ottavi (il 16 dicembre), quarti, semifinale e finale. Le società che si sono classificate dal primo all'ottavo posto nella scorsa Serie A faranno il loro ingresso in Coppa a partire dagli ottavi.

Il programma del primo turno eliminatorio

La vincente di Reggiana-Rovigo se la vedrà con il Perugia nel secondo turno, mentre chi giungerà al terzo affronterà il Milan, primo club di A a fare il suo ingresso nella competizione, peraltro dopo aver conosciuto il sorteggio del calendario del massimo campionato italiano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie C

La Feralpisalò affronterà il Fano, il Brescia avrà un bel daffare per avere la meglio sulla Cremonese, il Pisa incrocerà il Sestri Levante, il Benevento se la vedrà con il Tuttocuoio, la Juve Stabia giocherà con il Melfi, il Foggia incrocerà la Lucchese, l'Allessandria se la vedrà con l'Altovicentino, il Matera affronterà il Sudtirol, il Rende sfiderà la Spal, il Pavia il Poggibonsi e l'Ascoli il Cosenza.Il Cittadella non dovrebbe avere troppe difficoltà a sbarazzarsi del Potenza vista la differenza di categoria, l'Ancona giocherà con la Viterbese, il Lecce sfiderà il Catanzaro, il Bassano il Pontedera, l'Aqui affronterà l'Arezzo e infine la Casertana si confronterà con il Lecco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto