Arturo Vidal al Bayern Monaco? L'affare si farà, questo è vero, ma non così in fretta come molti giornali, specialmente cileni, danno per scontato. La Juve, si sa, non è una squadra che svende i suoi giocatori, soprattutto perché non ha necessità di fare cassa. E se parliamo di uno come Vidal, da 4 anni al centro degli schemi sia di Conte che di Allegri, si capisce che non ci si può accontentare della prima offerta arrivata.

Le cifre dell'affare Vidal-Bayern Monaco

In molti in queste ore stanno dando per scontata la conclusione della trattativa perché l'agente di Vidal, Felicevich, ha già accettato l'offerta del Bayern.

Pubblicità
Pubblicità

Un'offerta faraonica: 6,5 milioni netti a stagione per 5 anni, un affare. Peccato che però non sia altrettanto conveniente la trattativa proposta alla Juventus. I bianconeri infatti partono dalla richiesta di 45 milioni di euro, forti delle ultime prestazioni di Vidal con la maglia del Cile con il quale si è laureato campione del Sudamerica.

Il Bayern si è presentato ieri con un'offerta ridicola, appena 30 milioni. In altri tempi Marotta non si sarebbe nemmeno seduto al tavolo per cifre del genere (non l'ha fatto per esempio né con l'Arsenal né con il Manchester United).

Pubblicità

Ha accettato di aprire una trattativa solo per assecondare la volontà del calciatore. Per questo motivo ha portato la sua richiesta ad una cifra più realistica: 40 milioni di euro. Secondo gli esperti di mercato oggi il Bayern presenterà un'altra offerta da 35 milioni, e la Juve accetterà. Ma sarà davvero così?

I tempi della trattativa

Non crediamo affatto che la firma in calce al contratto avverrà in tempi così stretti. In primis, l'offerta da 35 milioni non è ancora stata presentata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Secondo motivo: non è detto che la Juve accetti una svalutazione di 10 milioni rispetto al primo prezzo. Terzo e più importante motivo: per cedere Vidal, Allegri vuole la rassicurazione che arrivi un trequartista. L'unico che potrebbe accelerare la trattativa è Gotze a cui piacerebbe andare alla Juve, ma che il Bayern valuta troppo: 50 milioni. Se i tedeschi accettassero l'inserimento di Vidal nella trattativa e un conguaglio da parte dei bianconeri di non più di 7-8 milioni, l'affare potrebbe concludersi in tempi brevi.

Altrimenti bisognerà attendere che la Juve trovi il suo trequartista prima di concludere l'accordo.

I nomi sono sempre quelli: Oscar, 35 milioni, Ozil, 40 milioni, Isco, tra i 30 e i 35, De Bruyne, 25-30 milioni, oppure il nome nuovo, quello di Draxler, seguito da tanti anni dai bianconeri ma che lo Schalke 04 si è sempre rifiutato di cedere. Quest'anno è diverso, i tedeschi sono in brutti guai finanziari e hanno bisogno di fare cassa, e per questo il prezzo del loro gioiellino è tutto da decidere.

Pubblicità

Ma se una trattativa va messa in piedi da zero, potrebbe lasciare "congelato" l'affare Vidal-Bayern Monaco ancora per giorni o settimane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto