Il primo derby di Milano dell'anno si è giocato in Cina, a Shenzen, per l'International Champions Cup. Mihajlovic e Mancini si sono incontrati per la prima volta da avversari sulle rispettive panchine, e il Milan l'ha spuntata per 1-0 grazie a uno splendido gol di Mexes. Primo big match per Bacca e Luiz Adriano, i due grandi colpi del mercato rossonero. Primo derby anche per Kondogbia, entrato solo al 60', ma subito integrato benissimo nel centrocampo di Mancini.

Benissimo Bacca, che ha giocato soltanto l'ultima mezz'ora, ma rendendosi spesso pericoloso. I due allenatori intanto sperimentano nuove tattiche, attendendo gli ultimi colpi del calciomercato: Ibrahimovic potrebbe tornare al Milan, Jovetic e Perisic tra qualche giorno potrebbero vestire nerazzurro.  Grande assente Menez, si dice per un'ernia al disco, ma i rumours lo vogliono al centro di molte trattative di mercato che lo porterebbero lontano da Milano. Andiamo a vedere come si è sviluppato l'incontro.

Primo tempo

Nel primo tempo le due squadre si schieravano così: Milan (4-3-1-2): Diego Lopez; Calabria, Alex, Ely, De Sciglio; Poli, De Jong, Bertolacci; Honda; Matri, Niang. Inter (4-3-3): Carrizo; Santon, Andreolli, Popa, Nagatomo; Taider, Gnoukouri, Dimarco; Delgado, Longo, Baldini.

Mancini ha volutamente fatto riposare i titolari, lasciando i primi 45 minuti ai giovani come Gnoukori, Dimarco e Longo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Miha invece schiera la stessa difesa che ha giocato contro il Legnano, accusando non pochi problemi di impostazione, col giovane Calabria osservato speciale. Molta attenzione anche al tridente d'attacco Honda-Matri-Niang, per nulla prolifico però nei primi 45 minuti. Le due squadre si riposano, dopo un timeout concesso dall'arbitro dopo circa 30 minuti, sullo 0-0; il Milan ha creato di più, ma non ha finalizzato, mentre i baby-nerazzurri non hanno sofferto più di tanto i cugini rossoneri.

Secondo tempo

Ecco i cambi all'intervallo: Per il Milan dentro Abbiati, Antonelli, Mexes, Paletta, Zapata, Montolivo, Nocerino, Bonaventura e José Mauri, Bacca e Luiz Adriano, fuori Matri, Niang, Diego Lopez, Calabria, Poli,De Sciglio, De Jong, Bertolacci, Honda, Ely e Alex. Per l'Inter entrano Berni, Juan Jesus, Ranocchia, Kovacic, Guarin, Palacio, Andreolli, D'Ambrosio, Hernanes, Kondogbia, Brozovic e Icardi, per Santon, Delgado, Dimarco, Taider, Carrizo, Gnoukouri, Nagatomo, D'Ambrosio, Popa e Longo e Baldini.

Al 61' l'azione che sblocca l'incontro: gol spettacolo del difensore francese Mexes che su un corner dalla sinistra insacca al volo di destro in mezza rovesciata. Al 75' altro timeout di qualche minuto per far riposare i giocatori. La partita si incattivisce nell'ultimo quarto d'ora di gioco: brutto fallo di Nocerino su Kondogbia negli ultimi minuti di gioco, che gli costa l'espulsione. La partita si conclude per 1-0, con il Milan che guadagna i primi 3 punti nel torneo.

Attendiamo ora il derby di Milano in Serie A: il 27 luglio, giorno del sorteggio del calendario, sapremo la data precisa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto