Ci sarà una squadra che succederà alla Juventus nell'albo d'oro della Serie A? Oppure la 114° edizione del massimo campionato italiano di calcio vedrà i bianconeri festeggiare il quinto scudetto consecutivo? Questo lo sapremo ovviamente solo il 15 maggio del 2016, o forse prima come accade ormai da alcuni anni, quando verrà disputata la 38° giornata di campionato. In questo periodo regna ovviamente il Calciomercato, ma si stanno già scaldando i motori per la nuova stagione iniziata ufficialmente ieri 1 luglio e con la Sampdoria che ha già iniziato la preparazione in vista dei preliminari di Europa League.

Fissata al 28 Luglio la presentazione del nuovo campionato

Sarà la sede di Expo Milano 2015, la cornice dove verrà svelato il nuovo calendario della Serie A, dove le venti squadre partecipanti conosceranno i loro avversari nelle singole partite di campionato. Favorita, e non potrebbe essere altrimenti, la Juventus di Massimiliano Allegri reduce dalla conquista del Double Campionato-Coppa Italia, nonostante gli addii di Tevez e Pirlo, con Roma, Lazio, Napoli e Inter a fare da disturbo alla formazione campione d'Italia.

Criteri per la formulazione delle giornate

Salvo mutamenti dell'ultima ora, si seguiranno le regole utilizzate negli anni scorsi; quello principale è quello di evitare gli scontri diretti tra Juventus, Milan, Inter, Napoli e Roma nelle partite infrasettimanali, così come non si ci saranno al mercoledì i derby di Genova, Milano, Roma, Torino e Verona.

Le Squadre che, nel Campionato di Serie A TIM 2014-2015, hanno disputato fuori casa l'ultima gara quest'anno giocheranno in casa l'ultima partita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Le cinque stracittadine (Lazio - Roma, Inter - Milan, Juventus - Torino, Genova-Sampdoria, e Chievo- H.Verona), non potranno giocarsi alla prima e all'ultima partita del campionato, e dovranno essere disputati tutti in giornate diverse tra loro. Infine non ci saranno le cosiddette teste di serie, in pratica significa che anche alla prima giornata di campionato, o all'ultima potrebbero già esserci partite di cartello, come Juventus - Inter e Roma - Lazio.

Squadre partecipanti

La Serie A Tim vedrà ai nastri di partenza due assolute novità come il Carpi e il Frosinone, che per la prima volta giocheranno nella massima serie, a loro si aggiunge il Bologna vincitore dei play-off del campionato di Serie B. Le altre 17 squadre saranno: Atalanta, Chievo Verona, Empoli, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese.

Date e soste

Si partirà da sabato 22 agosto con i primi anticipi, quasi sicuramente in campo ci sarà la Lazio impegnata nei preliminari di Champions League il 25 o il 26 agosto, poi sono previsti 5 turni infrasettimanali: mercoledì 23 settembre, 28 ottobre, 6 gennaio, 3 febbraio e 20 aprile. 4 le soste previste per gli incontri della nazionale impegnata nelle qualificazioni e nelle amichevoli in vista di Euro 2016: domenica 6 settembre, 11 ottobre, 15 novembre e 27 marzo data in cui cadrà la Pasqua, mentre non si giocherà tra domenica 27 dicembre e 3 gennaio per la sosta natalizia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto