Settimana cruciale. I giallorossi di Rudi Garcia non hanno brillato nelle amichevoli estive, ma l'estate capitolina entrerà nel vivo proprio nei prossimi giorni. Ma per quale motivo? Walter Sabatini è pronto per chiudere due trattative fondamentali per la squadra: stiamo parlando di Edin Dzeko e Lucas Digne. I due obiettivi di mercato potrebbero regalare al tecnico transalpino quella marcia in più per evitare cali di concentrazione e passi falsi visti nella scorsa stagione. Non sarà facile tornare competitivi, ma il ds romanista ci vuole provare. A tutti i costi.

Calciomercato Roma, Dzeko sempre più vicino

Concludere un acquisto simile non è mai facile. Soprattutto quando ci sono in gioco le severissime norme del Far Play Finanziario e le cifre di mercato dettate dai petroldollari. Ma quando c'è di mezzo Sabatini tutto è possibile: il bosniaco potrebbe arrivare nella Capitale per 15 milioni di euro, a cui bisogna sommare i relativi bonus. Un vero e proprio affare, anche se il centravanti del Manchester City dovrà dimostrare di essere all'altezza del campionato italiano.

Nella scorsa stagione la Roma non riusciva a segnare, soprattutto contro squadre chiuse e ben organizzate a livello difensivo. Il compito di Dzeko sarà proprio questo: assicurare un quantitativo minimo di reti stagionali.

Roma, si chiude anche per Digne

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, i giallorossi sono pronti ad accogliere anche Lucas Digne, terzino sinistro classe 1993. L'esterno transalpino non è riuscito a mettersi in mostra con il Paris Saint Germain, dove la concorrenza è altissima.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

E Garcia è pronto ad accoglierlo nuovamente nella propria squadra, dopo l'esperienza con il Lille. Continuità e consistenza, sia in attacco che in difesa. E una spinta offensiva non indifferente. Se dovesse arrivare una prima punta come Edin Dzeko, serve assistenza proprio sulle corsie laterali. E il francese è in grado di attuare entrambe le fasi di gioco. La nuova Roma 4.0 è pronta. Ma il tempo degli esperimenti è finito.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto