Davis Curiale sembra propenso a rifiutare il Lecce. Vuole rimanere al Trapani. Nonostante il calciatore ex Frosinone fosse la prima scelta del club salentino e si stavano accelerando i tempi per portarlo a Lecce, il Direttore Sportivo Stefano Trinchera non si è trovato impreparato davanti al rifiuto del bomber, che vanta oltre 70 reti all'attivo in carriera.

Trinchera, infatti, adesso ha un altro obiettivo: Federico Gerardi, un altro ariete d'attacco di 191 centimetri. Gerardi è simile a Curiale per caratteristiche, ma ha una prolificità nettamente più bassa, forse per questo il Lecce non ha ancora affondato il colpo.

Gerardi ha vestito le maglie di Udinese (2 volte), Pistoiese, Monza, Sangiovannese, Salernitana, Cittadella (2 volte), Ancona, Portogruaro, Grossetto, Ascoli, Reggina.

Insomma, un calciatore abituato a lavoraresempre nel Belpaese che ha girovagato in lungo e in largo, cambiando ben 12 maglie. Gerardi in oltre 200 gare da professionista, ha siglato solo 36 reti, una media di un gol ogni 6 partite. Senza voler dare giudizi affrettati,i numeri sembrano"troppo poco" per un Lecce che cerca un bomber che possa assicurare costanza e reti, ma, si sa, i numeri lasciano sempre il tempo che trovano.

Le altre trattative

Intanto, ci sono altre trattative in corsoin casa giallorossa salentina. Per il ruolo di terzino, ci sono tanti nomi in ballo.

Arenata per ora la trattativa con Avogadri, Trinchera continua a cercare un terzino di qualità: piace Almici dell'Atalanta. Interessa anche Matteo Liviero, terzino sinistro di 22 anni della Juventus, molto difficile la trattativa per Franco della Salernitana che ha già fatto capire di voler restare a Salerno.

Trinchera sta provando poi ad inserirsi nella trattativa per Soufiane Bidaoui, classe 90'.

Bidaoui è un esterno alto, adattabile ad entrambe le fasce,il giocatore è attualmente svincolato dopo il fallimento del Parma, ma è molto alta la concorrenza per lui, infattil'esterno piace a diverse squadre cadette, tra queste Crotone, Pro Vercelli eTernana. Dopo l'arrivo ufficiale di Pessina,si è praticamente chiusa anche latrattativa per Surraco.

Il calciatore si allena nel gruppo, ma non ha ancora firmato il contratto perché si sta cercando di capire quale sia la sua condizione fisica. Si attendono novità sul fronte Iocolano, il calciatore spinge per venire a Lecce, ma la sensazione è che tutto possa concludersigli ultimi giorni di calciomercato. Mentre la tifoseria salentina continua a dare segnali inequivocabilidi grande fiducia verso la nuova società, sottoscrivendo tanti abbonamenti, la dirigenza lavora per allestire una squadra all'altezza.