Le gare contro il Bayern e il Tottenham sembrano ormai archiviate per il nuovo Milan di Mihailovic, che in occasione del trofeo Tim è tornato a sfoggiare lampi di gioco, di classe e di determinazione che sembravano sopiti dopo le recenti prestazioni. La grande intensità di gioco messa in mostra nel derby contro l'Inter (la seconda vittoria contro i cugini, in pochi giorni) fa ben sperare in vista dell'insidioso debutto in campionato contro la Fiorentina.

Pubblicità
Pubblicità

Fra le note più positive della serata, la grande condizione di forma messa in mostra da Carlos Bacca, l'attaccante colombiano arrivato da poco che fa sognare i tifosi rossoneri.

Nell'intervista post-gara, Sinisa Mihailovic si coccola il bomber e ricorda che il giocatore 'è solo al 50% delle proprie condizioni di forma'. Da lunedì, nell'impegno di Coppa Italia, ci sarà occasione per Bacca di mettere in mostra i nuovi progressi e dimostrare di potere essere davvero l'uomo in più che può rappresentare la svolta per il club rossonero.

Le sue accelerazioni repentine, il dribbling negli spazi brevi e la scaltrezza sotto porta, sono le armi che Bacca sfoggerà per superare anche le difese più ermetiche, un'arma che lo scorso anno è mancata al club di Via Turati.

Progressi sono stati messi in mostra anche dal centrocampista Bertolacci, criticato in questa fase di stagione per essere stato poco incisivo nelle amichevoli, ma che è tornato al gol, facendo capire i motivi per cui il Milan ha fatto un investimento importante sulle proprie qualità.

Pubblicità

Romagnoli, il nuovo 'Nesta' è servito

Mihailovic ha speso parole importanti anche per Alessio Romagnoli, giudicato dal serbo, il nuovo 'Nesta' del calcio italiano. 'Siamo contenti di averlo portato a casa - ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa - deve ancora lavorare tanto ma può diventare davvero il nuovo Nesta'. Il tecnico ha anche elogiato il modo con il quale i suoi giocatori hanno cercato il pareggio nella gara contro il Sassuolo, trovandolo in piena zona Cesarini.

'È la caratteristica di una squadra che non molla mai, abbiamo fatto molto bene'.

Leggi tutto