Dopo il primo turno infrasettimanale, la Serie A 2015/2016 torna sabato 26 settembre con la sesta giornata.Il calendario offre in questo sesto turnodei match davvero interessanti che potrebbero segnare una svolta importante nelle gerarchie per la lotta al tricolore. La partita più affascinante è certamente Napoli-Juventus, con i bianconeri decisi a riscattarsi dopo l'ennesimo pareggio casalingo. Anche tra i partenopei, però, c'è voglia di rivincita e lo scontro con la "Vecchia Signora"è sempre molto sentito nella città.

Calendario Serie A 2015/2016: tutte le partite della sesta giornata

Come detto in precedenza, la sesta giornata di Serie A 2015/2016 inizierà sabato 26 settembre con due anticipi: oltre aNapoli-Juventus, in programma alle 20.45, ci sarà anche il match della Roma, impegnata alle 18 in casa, contro il Carpi. Bianconeri e giallorossi anticiperanno per gli impegni di Champions League della settimana successiva, ma non vorranno lasciare punti per strada. Garcia, infatti, sa che la partitacontro gli emiliani è abbordabile, ma non vuole distrazioni e, soprattutto, vuole ritornare al successo dopo due giornate.

Domenica 27 settembre il programma partirà alle 12.30 con Genoa-Milan, partita molto delicata per i padroni di casa, mentre i rossoneri sono in buon momento di forma e vogliono continuare l'inseguimento ai cugini nerazzurri. I match delle 15, invece, saranno: Verona-Lazio,Torino-Palermo, Bologna-Udinese e Sassuolo-Chievo, mentre il posticipo delle 20.45 sarà Inter-Fiorentina. I nerazzurri di Roberto Mancini hanno totalizzato cinque vittorie su altrettanti incontri disputati e sono decisi a continuare su questa strada; dall'altra parte, però, i viola sono secondi in classifica e vorranno tentare un incredibile aggancio, il quale potrà avvenire solo con un successo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Per questa sesta giornata, però, la Serie A offre anche due partite lunedì 28 settembre. Alle ore 18, infatti, si giocherà lo scontro salvezza tra Frosinone ed Empoli, mentre alle 20.45, l'Atalanta di Edy Reja ospiterà la Sampdoria. Per quanto riguarda il primo match, i ciociari guidati da Roberto Stellone vorranno ottenere i primi tre punti davanti al proprio pubblico, dando quindi continuità all'incredibile pareggio dello "Juventus Stadium". Anche i blucerchiati di Walter Zenga vorranno dimostrare di non aver vinto per caso contro la Roma, anche se vincere allo Stadio "Atleti Azzurri d'Italia" non è mai semplice per nessuno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto