Sebbene Corvino abbia puntato a chiudere il mercato acquisendo giocatori già affermati, non è mancato negli ultimi giorni un altro colpo in prospettiva. Stiamo parlando di Marko Krivicic, dal Koper, solo l'ultimo tra tanti giovani promettentiportati sotto le Due Torri dal ds rossoblu. Tra nuovi arrivi e talenti trattenuti, la schiera di giovani promesse che può vantare ilBologna potrebbe fare la fortuna della società negli anni a venire.

Da Krafth a Crimi, da Pulgar aDonsahla lista è lunga, main questo articolo, dopo il focus sui giovani difensori, analizzeremo i numerosi e interessanti innesti tra centrocampo e attacco.

Da Rizzoa Kristicic

Luca Rizzo (23),giocatore eclettico e duttile tatticamente, tanto da poter giocare in ogni ruolo a centrocampo. In questo inizio di stagione ha faticato un po', frenato anche da problemi fisici. Ma saprà rifarsi dopo un avvio con il freno a mano tirato, così comeLorenzo Crisetig (22),centrocampista centrale mancino dotato di una buona visione di gioco e buon senso della posizione, il più giovane esordiente in nazionale under 21.

Il Bologna ha puntato molto sull'ex Cagliari e gli ha affidato le chiavi del centrocampo: a lui il difficile compito di far girar bene la squadra. Differenti le caratteristiche diMarco Crimi (25), un duttile mediano che grazie al suo senso della posizione e alla grinta fa della fase difensiva la sua forza. Sulla carta parte un gradino sotto gli altri, ma dopo la gavetta in Serie B deve dimostrare di valere la categoria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Altro giovane promettente èErick Pulgar (21), arrivato dal campionato cileno e ancora tutto da scoprire, sebbene Delio Rossi abbia già voluto gettarlo nella mischia e lui non abbiasfigurato. La tecnica e il fisico non gli mancano, sta a lui continuare a crescere.

Ha origini ghanesi invece il colpoGodfred Donsah, 19enne, fisico, corsa e qualità da vendere i sui punti di forza. Ambito dalle big italiane ha preferito giocare da titolare in rossoblu piuttosto che fare gavettain una grande.

Andrebbe senza dubbi a lui la palma di miglior colpo a centrocampo in questa sessione di mercato, se solo Corvino non avesse portato nella città del Nettuno il 18enne Amadou Diawara. Strappato in estate dal San Marino in Lega Pro, Amadou ha già conquistato i suoi nuovi tifosi dopo 3 spezzoni di partita. Tra i nuovi innesti sicuramente il più positivo e a 18 anni appena compiuti il Bologna, con le dovute proporzioni, potrebbe aver trovato il suo Pogba. Solo il tempo ci dirà dove potrà arrivare questo ragazzo.

Innesto interessante anche quello diMarko Krvicic (19), centrocampista centrale con licenza d'offendere, stellina della nazionale under 21 slovena, ambidestro e dotato di un'ottima visione di gioco. Un regista dietro alle punte al servizio di Delio Rossi. Un vero colpo alla Corvino che ben conosce il calcio dell'est Europa.

Destro e Falco i colpi offensivi

Mattia Destro (24) rappresenta la classica ciliegina sulla torta nel mercato rossoblu, un attaccante che di certo non ha bisogno di presentazioni, il quale,una volta inserito, sarà molto probabilmente uno dei protagonisti del campionato rossoblu.Ad assistere il numero 10 felsineo ci saràl'ultimo giocatore del nostro lungo tour alla scoperta dei giovani talenti rossoblu:Filippo Falco(23). Il suo trasferimento non ha destato molto clamore, ma il suo esordio in rossoblu dopo pochissimi giorni d'ambientamento a Casteldebole ha già fatto intravedere le qualità di questo ragazzo, che se affinate potrebbero renderlo un giocatore davvero decisivonel campionato italiano.

Se alla sua velocità e alla sua tecnica saprà abbinare una buona dose di concretezzail suo mancino potrebbe portare in dote qualche decisivo punto al Bologna.Giunge quindi al termine questo breve viaggio alla scoperta dei tanti talenti del Bologna, non perdetevi i prossimi articoli di approfondimento sul Bologna cliccando sul tasto "segui" poco sopra il titolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto