Dopodomani, giovedì 3 settembre, in programma Italia-Malta, sfida valida per la settima giornata del Gruppo H. Attualmente gli azzurri sono al secondo posto, alle spalle della Croazia. Un punto separa le due Nazionali. I bookmakers e gli addetti ai lavori credono che un successo della squadra di Conte tra due giorni sia scontato. Un'eventuale vittoria azzurra non garantirebbe però in automatico il sorpasso alla Croazia, dal momento che la formazione guidata dal ct Niko Kovac giocherà contro il non irresistibile Azerbaijan. Di seguito le informazioni sugli orari tv della partita Italia-Malta e dove seguire la diretta televisiva.

Qualificazioni Europeo 2016, Italia-Malta: la programmazione tv

Vincere a tutti i costi, questa la parola d'ordine per i nostri azzurri. L'orario del calcio d'inizio è fissato per le 20.45. La diretta tv di Italia-Malta sarà trasmessa su Rai Uno. La cornice della partita sarà l'Artemio Franchi di Firenze, casa della nuova Fiorentina allenata dal tecnico Paulo Sousa, già ribattezzato come il Mourinho viola.

Tra i convocati di Conte per la sfida di giovedì, l'unico giocatore di 'casa' è il solo Manuel Pasqual, esterno sinistro difensivo nonché capitano dei gigliati, che in questo avvio di stagione si è visto scavalcare dal bravo Marcos Alonso, autore già di due reti contro Milan e Torino. A sorpresa l'ex allenatore della Juventus ha richiamato in Nazionale Sebastian Giovinco, nuovo attaccante del Toronto FC e autentico protagonista della Mls, con 17 reti (e 10 assist) in 25 presenze.

Il ritorno di Andrea Pirlo ed El Shaarawy

Per la sfida Italia-Malta del 3 settembre sono arruolabili anche Andrea Pirlo e Stephan El Shaarawy. Il primo, così come l'ex compagno di squadra Giovinco, ha scelto di andare a giocare negli Stati Uniti, dove è diventato la nuova stella del New York City Fc. In sette presenze l'ex regista della Juve ha fornito in totale un assist vincente, vincendo soltanto due partite e perdendone quattro.

Fin qui non è andata meglio ad El Shaarawy. Se le prime partite con il Monaco potevano far scattare l'allarme in casa Milan, con il gol siglato agli svizzeri del Young Boys nella vittoria per 4-0 della sua squadra, le altre prestazioni in campionato con la squadra del Principato non sono state all'altezza della fama del Faraone. Sarà interessante conoscere anche l'impatto che Darmian, acquistato quest'estate dal Manchester United, avrà sulla partita.

L'ex granata ha giocato sempre titolare nelle prime quattro partite di Premier League. I Red Devils hanno collezionato due successi, un pareggio e una sconfitta. In conclusione, ricordiamo l'appuntamento per questo giovedì alle ore 20.45 quando su Rai Uno andrà in onda Italia-Malta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto