Capolavoro della Juventus contro il Manchester City, risultato che non molti si aspettavano dopo l'avvio di campionato davvero deludente della Juventus che si ritrova ancora con un solo punto in campionato dopo 3 gare. La Juventus riesce a gettarsi alle spalle le difficoltà delle ultime settimane proprio quando serviva: da un autogol di Chiellini, causato da un intervento irregolare di Kompany,è scaturitala rimonta siglatadai gol di Mandzukic eMorata.

La Juventus sicuramente non ha concluso qui il suo percorso: dovrà ora rincorrere in campionato le altre squadre dell'alta classifica per riprendere il suo posto ai vertici.

Non sarà facile, ma con la vittoria di martedì sera, la squadra di Allegri sicuramente avrà acquistato sicurezza nei propri mezzi, cosa molto importante quando si gioca in un palcoscenico cosi importante come la Champions League.

Parola a Pellegrini

L'allenatore del Manchester City ammette che il gol di Kompany, anche se è autogol di Chiellini, era da annullare a causa del fallo subito dal giocatore bianconero. Analizza la gara ammettendo che nel calcio non vince sempre la più forte, ma chi concretizza di più. Il Manchester ha creato molto di più della squadra di Allegri, ha avuto maggior controllo del gioco e molte occasioni per vincere la gara, ma non ha concretizzato. Pellegrini rimpiange questi tre punti gettati via e cerca di ripartire dalla partita persa, per aggiustare quello che non è andato nei migliore dei modi, in vista delle prossime gare di Champions.

Parla la Juve

Allegri dà subito il merito ai ragazzi, confermando la sua tesi: "Con il tempo la squadra vince”. Molto felice di questi tre punti per ripartire dopo un avvio non molto entusiasmante, Gianluigi Buffon, capitano della Juve che ha disputato una gara straordinaria, dice che per la Juventus questo e il primo mattone per ricominciare a essere campioni.

Il peso di essere i migliori in Italia è molto alto, ma la Juventus vuole riaverlo e dimostrare che può sostenerlo. Allegri, per il momento, si gode i tre punti e vedrà cosa farà la sua diretta avversaria in campionato, cioè la Roma, questa sera impegnata contro il Barcellona vincitore dell'ultima edizione della Champions League.

Il Barça vuole vincerla per la seconda volta consecutiva, impresa mai accaduta da quando c'è stato il passaggio dall'originaria Coppa dei Campioni all'attuale Champions League.