Sorprendente come si presenta la sesta giornata di Serie A che va ad iniziare oggi con i due anticipi che vedranno scendere in campo Roma e Juventus, rispettivamente in casa contro il Carpi(ore 18.00) e nel big match di Fuorigrotta con il Napoli(ore 20.45), sorprendente perché nonostante saranno impegnate le maggiori pretendenti al titolo, le partite di alta classifica sono tutte concentrare alla domenica con le sfide incrociate tra le prime quattro della classe.

Se ci può stare Inter-Fiorentina, era sicuramente meno preventivabile che dopo cinque turni il confronto della terza che riceve la quarta fosse Sassuolo-Chievo: non chiamatela sfida salvezza!

La partita di Reggio Emilia al Mapei Stadium, domenica 27 settembre alle ore 15.00 potrà essere seguita comodamente da casa, in diretta tv per gli abbonati, su Sky Calcio4; e anche in piena mobilità live streaming attraverso l’app Sky Go. Ed ora focus sul match delle sorprese.

Sassuolo-Chievo: puntiamo sul mantenimento dell’imbattibilità neroverde

Insieme all’Inter l’unica squadra imbattuta in campionato è il Sassuolo, la squadra di Di Francesco mercoledì scorso è andato a sbancare il Barbera dopo che aveva imposto il pareggio alla Roma all’Olimpico, oggi torna davanti al pubblico amico(dove ha vinto già con il Napoli e pareggiato con l’Atalanta) da terza della classe. In tema formazione è previsto turn over totale in attacco: Sansone, Floccari e Politano che hanno formato il tridente a Palermo, dovrebbero lasciare spazio a Berardi, Defrel e Floro Flores.

Un punto sotto i neroverdi, il Chievo di Maran è reduce dalla vittoria importantissima contro il Torino, la terza in queste prime giornate, è imbattuto lontano dal Bentegodi e l’unica sconfitta è arrivata contro i neroazzurri di Roberto Mancini. Per quello che riguarda il possibile schieramento è intenzione di Maran applicare un po’ di turn over: Gobbi, Rigoni e Gamberini dall’inizio; Pinzi, Dainelli e Pellisier dovrebbero tirare il fiato.

Squalificato mister Maran in panchina ci sarà il quasi omonimo Maraner.

Precedenti e pronostico

Due i precedenti in Serie A in Emilia, una vittoria a testa con uguale punteggio di 1-0, lo scorso anno il Sassuolo(Berardi), la stagione ancora precedente il Chievo(Thereau).

Pronostico: in un match difficile in ottica better, facciamo la nostra scelta e puntiamo sul Sassuolo formato Champions, anche se qualche dubbio ci resta, dunque: segno 1, ma da considerare, soprattutto in giocata multipla, anche la prudentissima doppia chance 1X che permetterebbe comunque ai neroverdi di rimanere imbattuti.

Probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Terranova, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi Defrel, Floro Flores. All.: Di Francesco

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj; Birsa; Paloschi, Meggiorini. All.: Maran (in panchina Maraner).