E’ tutto pronto al San Paolo in vista del big match che questa sera metterà contro Napoli e Juventus per un classica del nostro campionato. Napoli-Juventus di oggi 26 settembre 2015 non arriva certo nel miglior momento di forma delle due squadre, ma se i bianconeri di Allegri hanno l’attenuante di aver cambiato praticamente tutto l’organico lo stesso non può dirsi per gli azzurri, che hanno sì cambiato tecnico mantenendo però l’ossatura degli anni scorsi. Higuain incluso, che alla Juventus in Serie A non ha mai fatto goal. Le due squadre hanno andamenti speculari: il Napoli in casa appare bello e spietato, non a caso le ultime 2 gare casalinghe hanno fatto registrare 10 reti per i partenopei e zero per le avversarie.

La Juventus sembra invece capace di vincere solo in trasferta. Prima in Cina contro la Lazio quando si è aggiudicata la Supercoppa Italiana, poi a Manchester contro il City per un pesantissimo successo in Champions League, infine a Genova contro il Genoa per quella che è sin qui l’unica vittoria in campionato dei bianconeri. Di contro in casa sono arrivati due pareggi contro Chievo Verona e Frosinone insieme alla sconfitta contro l’Udinese (che tra l’altro nel suo campionato ha totalizzato solo i tre punti di Torino). Stesso discorso per il Napoli, che viene dallo scialbo zero a zero col Carpi e dal pari esterno contro l’Empoli. Oggi entrambe le squadre dovranno fare di più.

Info streaming Napoli-Juventus oggi ventisei settembre: dirette su Sky e Mediaset Premium, occhio alle formazioni, in campo va Morata

Napoli-Juventus di oggi 26 settembre inizierà come di consueto per i posticipi serali alle 20.45: per quel che concerne le info streaming vi consigliamo di limitarvi alle piattaforme di Sky e Mediaset (Sky Go e Premium Play) che vi consentiranno di guardare la partita solo se abbonati.

Per quanto riguarda invece le probabili formazioni, c’è un’importante novità nelle fila della Juventus: in campo andrà Morata (ritratto nella foto a fianco, lo scatto è preso dalla pagina Flickr di Stylish HD Wallpapers), che giocherà da punta centrale nel tridente completato ai suoi lati da Pereyra e Cuadrado, certamente l’uomo più in forma dei bianconeri.

Morata non è al meglio della condizione ma Allegri ha deciso di rischiarlo: troppo importante il peso specifico di questo ragazzo sugli esiti dei match dei bianconeri. Pesante a destra l’assenza di Lichtsteiner, che causa il contemporaneo forfait di Caceres sarà sostituito da Simone Padoin. Dubbi anche a centrocampo dove dovrebbero comunque agire Lemina (in grande crescita), Hernanes e Pogba. Attenzione al Polpo che quando vede il Napoli segna sempre. Confermatissimo anche il 4-3-3 di Sarri che dovrebbe affidarsi al trio delle meraviglie Callejon-Higuain-Insigne, con Allan, Jorginho ed Hamsik ad agire alle loro spalle. Ecco dunque le probabili formazioni di Napoli-Juventus del 26 settembre 2015:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra; Lemina, Hernanes, Pogba; Cuadrado, Morata, Pereyra