C'è chi in Nazionale non viene convocato perchè infortunato e chi, invece ,una volta approdato in Nazionale , gioca e si fa male.  Il primo è il caso del calciatore napoletano Insigne, il secondo riguarda da vicino l'attaccante bianconero Alvaro Morata. Lo spagnolo è uscito in lacrime al 33° del 1 tempo di Spagna- Lussemburgo, gara valida per le qualificazioni agli Europei del 2016 in Francia. A nulla è servito l'intervento dello staff medico, il calciatore è stato costretto ad uscire in barella portandosi più volte le mani al volto segnale che non lascia presagire un rientro a breve termine del giovane attaccante.

Altri guai per Allegri

Non c'è pace per l'allenatore juventino Massimiliano Allegri. Dopo il sospiro di sollievo per il rientro (con gol) del neo acquisto Khedira e "il Principino" Claudio Marchisio tornato a lavorare con il gruppo, l'allenatore toscano è di nuovo in ansia per le condizioni di Paul Pogba che ha dovuto lasciare il ritiro della nazionale francese per una distorsione alla caviglia che ne mette a rischio la presenza per il derby d'Italia contro l'Inter di Roberto Mancini. Il match si giocherà nel posticipo di domenica sera allo stadio "Meazza" di Milano.

I precedenti di Inter - Juventus

Storicamente è una sfida che regala gol e spettacolo, almeno se si guarda al risultato degli ultimi sei scontri diretti in Campionato. Analizzando questi incontri, infatti, sia che si giocasse a Milano sia sotto la Mole entrambe le squadre hanno sempre segnato almeno una rete. Lo scorso anno a ridere però fu la Vecchia Signora che ribaltò il vantaggio iniziale di Mauro Icardi ( occhio, la Juve è uno dei suoi bersagli preferiti) grazie ad un rigore di Marchisio e ad un gol di Morata con la complicità del portiere nerazzurro Handanovic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Inutile sottolinearlo, a San Siro con ogni probabilità il numero 9  juventino sarà assente. Dalla parte nerazzurra , invece, l'argentino Mauro Icardi scalda i motori in amichevole. Durante l'esibizione disputata contro il Chiasso (serie B Svizzera) il centravanti è andato a segno senza però riuscire ad evitare la sconfitta ad una squadra molto rimaneggiata visti i tanti giocatori partiti per le Nazionali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto