Sabato 28 novembre alle ore 15.00 entra nel vivo la 15^giornata di Serie B; tra le altre, in campo le prime della classe: Cagliari e Bari, entrambe impegnate in trasferta lombarda; i sardi di Rastelli al Rigamonti contro il Brescia, i galletti di Nicola in riva al lago ospiti del Como. Ricordato che Brescia-Cagliari e Como-Bari potranno essere seguite in diretta tv rispettivamente su Sky Calcio1 e su Sky Calcio2, anche in live streaming tramite l’app Sky Go, andiamo al pronostico di queste importanti partite.

Brescia-Cagliari: rondinelle imbattute in casa

Ostacolo Brescia per la capolista solitaria del campionato. Reduci da quattro vittorie di fila i sardi sono a quota 32 e precedono di 4 punti la coppia all’inseguimento formata da Bari e Crotone; sconfitta 4-0 a Perugia, il Brescia di Boscaglia alloggia all’ottavo posto, l’ultimo valido per accedere ai play off promozione. E’ il rendimento esterno il tallone d’Achille delle rondinelle, perché il cammino al Rigamonti è stato fin qui quasi perfetto: 4 vittorie e 2 pareggi. Ci proveranno Dessena e compagni a violare per la prima volta il campo del Brescia. Per quello che riguarda le formazioni, da segnalare nel Brescia l’assenza per squalifica di Venuti, mentre Caracciolo sembra destinato a partire ancora una volta dalla panchina; tra i rossoblù isolani pronto al rientro Sau.

L’ultimo precedente a Mompiano risale al campionato di Serie A 2010/11, e fu vinto dagli ospiti 1-2 (Caracciolo, Matri, Conti). Anche se con qualche dubbio scegliamo il Cagliari. Pronostico: 2. Doppia chance X2 in multipla.

Como-Bari: lariani ancora senza vittoria casalinga

E’ un quasi testa coda quello che andrà in scena allo stadio Sinigaglia, dove Il fanalino di coda Como, reduce da due sconfitte consecutive, cercherà la prima vittoria in campionato davanti al pubblico amico contro la squadra più in forma del momento: il Bari.

I pugliesi provengono da tre vittorie di fila, due delle quali contro avversarie dirette per la promozione in Serie A: il Cesena e il Livorno. Passando alle segnalazioni sulle squadre, mister Festa senza gli squalificati Sbaffo, Casoli e Marconi, in attacco è pronto l’ex Ebagua. Nicola privo del greco Gentsoglou, anche lui squalificato.

Il precedente più recente a Como risale al 1986: 1-1 in Serie A. Pur con il rischio statistico che i lariani prima o poi dovranno pure centrare la prima vittoria casalinga, scegliamo la formazione ospite che offre maggiori garanzie. Pronostico: 2.