Dopo i tre k.o. di fila che hanno fatto scivolare la Lazio al nono posto di classifica, i tifosi biancocelesti sperano che la sosta sia stata utile alla squadra per riordinare le idee; il cammino della Lazio riparte domenica 22 novembre alle ore 15.00 con la 13^giornata di Serie A. Allo stadio Olimpico arriva il Palermo che nel frattempo è passato sotto la guida di Davide Ballardini, tecnico che farà il suo esordio(bis) in rosanero da ex, avendo allenato la Lazio per un breve periodo tra l’estate 2009 ed inizio 2010, vincendo la Supercoppa italiana con il club capitolino.

Ricordato che Lazio-Palermo sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 3 e su Premium Calcio; oppure in streaming utilizzando le rispettive app Sky Go e Premium Play, ecco le ultime sulle formazioni e il pronostico della partita.

Analisi match e probabili formazioni

Le sconfitte contro Atalanta, Milan e Roma hanno fatto retrocedere la Lazio fuori dalle zone importanti di classifica, l’imperativo contro i siciliani è di tornare ai tre punti per invertire la brutta piega intrapresa nell’ultima mese. Eccetto De Vrij, per il quale la stagione è finita, mister Pioli recupera praticamente tutti e in attacco dovrebbe proporre un terzetto composto da Felipe Anderson, Djordjevic e Keita, con Candreva e Klose inizialmente in panchina.

C’è curiosità per la prima del Palermo targato Ballardini, il tecnico ex biancoceleste, già sulla panchina rosanero nella stagione 2008/09, è subentrato a Iachini durante la sosta nonostante il Palermo sia reduce dalla vittoria con il Chievo. Gilardino/Quaison con Vazquez alle spalle le scelte in avanti del tecnico di Ravenna, novità in difesa con l’inserimento di Goldaniga centrale a fare coppia con Gonzalez; ballottaggi a metà campo Chochev /Hiljemark e Jajalo/Brugman con i primi favoriti ad indossare la maglia titolare.

Le probabili formazioni

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Lulic; Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo; Felipe Anderson, Djordjevic, Keita. All.: Pioli.

Palermo (4-3-1-2): Sorrentino; Struna, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar; Rigoni, Jajalo, Chochev; Vazquez; Quaison, Gilardino. All.: Ballardini.

Precedenti e pronostico

Nel campionato passato doppia vittoria biancoceleste; all’Olimpico il match di ritorno si concluse 2-1: al vantaggio iniziale rosanero firmato Dybala risposero Mauri e Candreva. Netto il predominio casalingo della Lazio in questa sfida: 16 vittorie, 5 pareggi e solo 4 sconfitte in 25 precedenti di Serie A. L’ultimo blitz dei siciliani risale al 2008(1-2), il pareggio all’Olimpico manca dal 2011(0-0).

Pronostico: non conosce mezze misure la Lazio: 6 vinte e 6 perse; e non conosce mezze misure nemmeno il Palermo quando è lontano dal Barbera: 2 vinte e 3 perse. Detto ciò non crediamo che sia in arrivo un pareggio nemmeno questa volta e scegliamo la squadra di casa chiamata a rialzare la testa: 1.