Il secondo anticipo della 12^giornata di Serie A, sabato 7 novembre alle ore 20.45, è un derby lombardo da non perdere: Milan-Atalanta. I rossoneri che sembrano finalmente aver voltato pagina ricevono la scorbutica e anche bella Atalanta di mister Reja, malmenata però domenica scorsa in quel di Bologna; con la netta vittoria dell’Olimpico contro la Lazio il Milan è salito al sesto posto di classifica, la truppa di Mihajlovic inizia ad intravedere Inter e Fiorentina avanti di 5 punti e non vuole fermarsi di certo ora. Il match di San Siro sarà trasmesso in diretta tv su Sky Calcio1 e su Premium Sport; oppure in live streaming attraverso le app Sky Go e Premium Play.

E adesso vediamo quali sono le ultime su chi scenderà in campo, precedenti e pronostico.

Mihajlovic cerca il poker, Reja il sorpasso: i 22 in campo

Sembra lontana la disfatta con il Napoli, in casa Milan si respira aria nuova e nelle ultime tre gare sono arrivate tre vittorie che hanno rilanciato la squadra, con l’acuto del 3-1 alla Lazio domenica scorsa in una gara dominata in largo e in lungo mostrando un buonissimo calcio. Contro l’Atalanta l’obiettivo è centrare il poker per proseguire il volo intrapreso. In formazione il tecnico serbo non potrà confermare il tridente Cerci Bacca Bonaventura in quanto quest’ultimo è squalificato, pronto al suo posto Honda. Out anche gli infortunati Abate e Bertolacci, oltre Balotelli e il lungodegente Menez.

Due punti dietro il Milan, l’Atalanta sogna il sorpasso per riscattare il 3-0 incassato a Bologna nel turno precedente; classifica comunque ottima per i neroazzurri, ma se si vuole puntare ad un piazzamento Uefa la squadra di Reja deve migliorare il cammino fuori casa. Rosa al completo, in avanti tocca al trio Pinilla Gomez Moralez.

Queste le probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Mexes, Romagnoli, Antonelli; Kucka, De Jong; Poli; Cerci, Bacca, Honda: All.: Mihajlovic

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Stendardo, Paletta, Dramè; Grassi, De Roon, Kurtic; Moralez, Pinilla, Gomez. All.: Reja

Precedenti e pronostico

Con un gol di Denis lo scorso anno l’Atalanta espugnò il Meazza, in un match dove comunque la tradizione è tutta rossonera: 30 vittorie, 17 pareggi e 9 sconfitte in 56 precedenti di Serie A disputati a Milano.

Il pareggio manca dal 2003(3-3); nel 1972 il clamoroso 9-3 con tripletta di Pierino Prati, doppiette di Bigon e Rivera, Benetti e Chiarugi; Divina, Ghio e Carelli per i bergamaschi.

Pronostico: l’Atalanta è ottima squadra, ma puntiamo decisi sul poker rossonero: 1