Martedì 17 novembre si giocheranno due amichevoli molto interessanti; dopo la sconfitta subita contro il Belgio, l'Italia affronterà la temibile Romania, mentre la Spagna affronterà proprio il Belgio, che si trova al primo posto nel ranking Fifa. Le due gare inizieranno alle ore 20 e 45: ecco tutti i nostri consigli scommesse.

Under 2,50 per la sfida tra Italia e Romania

La Romania ha la miglior difesa delle qualificazioni ad Euro 2016 e finora ha mostrato di essere una formazione molto solida e ben organizzata. Secondo le statistiche, inoltre, le due squadre hanno terminato la prima fase senza subire neanche una sconfitta.

La Romania non perde da oltre un anno (l'ultimo ko con l'Algeria). L'ultima sconfitta in un match ufficiale risale a due anni fa, quando i rumeni furono battuti tre a uno dalla Grecia. Conte dovrebbe mettere in campo una formazione inedita, con Sirigu titolare e la coppia d'attacco che molto probabilmente sarà formata da Gabbiadini e Pellè. La Romania non ha un buon attacco, dato che ha segnato solo due gol in dieci gare di qualificazione; entrambe le squadre, invece, hanno difese molto forti (solo sette gol subiti per l'Italia). Nove delle ultime dieci partite giocate dalla Romania sono finite con l'Under 2,50. Vi consigliamo dunque di puntare su questo segno; come alternativa scegliamo l'Over 2,50.

Goal per la gara tra Belgio e Spagna

Le due squadre si trovano in un periodo di forma stellare: il Belgio viene da cinque vittorie, mentre la Spagna da sette. La Nazionale iberica, nell'ultimo match disputato, ha vinto contro l'Inghilterra, grazie ai gol di Gaspar e di Santi Cazorla. L'ultimo confronto diretto tra le due formazioni risale a sei anni fa, quando la Spagna vinse per cinque a zero contro il Belgio.

Secondo le statistiche, il Belgio ha chiuso il girone di qualificazione segnando più di un gol a partita; la Spagna ha praticamente la stessa media. Inoltre, nove degli ultimi dodici precedenti tra le due squadre sono terminato con il segno Goal. Il nostro consiglioè quello di puntare proprio sul Goal; come alternativa scegliamo l'Over.