Finisce 0-0 l'anticipo serale della dodicesima giornata di Serie A tra Milan e Atalanta. La gara è stata molto avvincente e, contrariamente alle attese, ha visto gli ospiti giocare nettamente meglio rispetto alla compagine rossonera, la quale arrivava da ben tre vittorie consecutive. I bergamaschi, infatti, partono subito in maniera aggressiva, atteggiamento che verrà mantenuto per tutti i novanta minuti, anche se almeno nella primo tempo, il matchè stato abbastanza equilibrato

Nella ripresa, invece, la squadra di Edy Reja diventa totalmente padrona del campo, amministrando il gioco con grande personalità e andando tre volte molto vicina alla rete con Cigarini, Maxi Moralez e Grassi.

Tutti i tentativi dei nerazzurri, però, vengono fermatidal giovane portiere rossonero Donnarumma, il migliore della sua squadra, la quale, però, nonostante le enormi difficoltà, sfiora incredibilmente la vittoria negli ultimi secondi con Alessio Cerci. Per il "Diavolo" una prestazione decisamente meno convincente rispetto agli ultimi turni.

Milan-Atalanta, Reja: 'Meritavamo di vincere'

Decisamente arrabbiato nelle dichiarazioni post-gara Edy Reja, il quale protesta per alcune decisioni arbitrali: 'C'era un rigore su Gomez e un espulsione per De Sciglio'. Il tecnico dei bergamaschi, però, si sofferma anche sulle occasioni sprecate: ' Mi dispiace molto perchè avremmo meritato la vittoria, nel secondo tempo li abbiamo sovrastati.

Anche il tecnico rossonero Sinisa Mihajlovic si dice arrabbiato, ma con i suoi giocatori: 'Stasera non ci sono scuse, è un punto guadagnato perchè loro meritavano di vincere'. Sugli obiettivi della squadra, poi, il serbo resta tranquillo: 'Dobbiamo guardare partita per partita, parlare degli obiettivi finali non ha senso, anche perchè la stagione è ancora lunga.

Milan-Atalanta sabato 7 novembre 2015: voti Gazzetta dello Sport per il Fantacalcio

Per i rossoneri, il migliore è ovviamente il sedicenne portiere Donnarumma, il quale salva molte volte il risultato.

Donnarumma 7,5 ;Antonelli 6, Mexes 6 più ammonizione, Romagnoli 5,5, De Sciglio 4,5 (Calabria 5,5 più ammonizione); Poli 5, Kucka 4,5 (Luiz Adriano 6), Montolivo 5; Cerci 5, Niang 5,5 (Honda 5,5), Bacca 5,5 più ammonizione

Tra i bergamaschi brilla, invece, Gomez, sempre pericoloso in fase offensiva.

Sportiello 6,5; Raimondi 5, Toloi 6,5, Paletta 6, Dramè 6 (Bellini 6); De Roon 7, Cigarini 7 più ammonizione, Grassi 6,5 (Carmona 6 più ammonizione); Gomez 7,5, Pinilla 5,5 (Denis s.v.), Maxi Moralez 6,5