La vittoria contro il Torino e la conseguente qualificazione ai quarti di Coppa Italia hanno esaltato ancora di più l'ambiente bianconero, ma come già detto, serve qualche rinforzo nella zona nevralgica del campo, soprattutto in vista del match contro il Bayern Monaco, valido per gli ottavi di Champions League.

Ma non sarà facile trovare uomini in quel reparto: il Dortmund e il Paris Saint Germain hanno risposto picche per Gündoğan e Rabiot. Piace molto Oscar, ma non potendo giocare in Champions League, Marotta potrebbe optare per Roberto Soriano.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Ipotesi, anche se in quel ruolo si dovrebbe intervenire il prima possibile. 

Gündoğan, il no del Borussia Dortmund

Il Borussia Dortmund non vuole cedere İlkay Gündoğan, almeno non a gennaio.

Il 25 enne tedesco rimane in Germania, anche perché è una pedina fondamentale della squadra. Il prezzo del cartellino è cospicuo, ma potrebbe essere un acquisto di qualità e quantità, in una zona davvero martoriata dagli infortuni.

Il prezzo fissato dal club tedesco è di 25 milioni di euro circa e la Juventus sembra aver intascato il primo no dalla società militante in Bundesliga. Marotta ci riproverà oppure cambierà obiettivo?

Calciomercato Juventus, Rabiot non si muove

Il rifiuto sembra essere arrivato anche per Adrien Rabiot. Nonostante lo scarso minutaggio, il club francese non ha intenzione di mettere il mediano sul mercato. Il calciatore potrebbe essere utile alla causa, soprattutto in vista del doppio impegno campionato-Champions, senza tralasciare la coppa nazionale. Napoli e Juventus attendono sviluppi sul caso. 

Soriano e Oscar?

I nomi accostati alla Juventus sono tanti.

I migliori video del giorno

Dal brasiliano Oscar a João Moutinho (centrocampista centrale sotto contratto con il Monaco), passando Roberto Soriano. Il brasiliano non potrebbe però giocare la Champions League, mentre il portoghese potrebbe essere inserito nella lista, visto che il Monaco ha preso parte all' Europa League. E l'idea Soriano sembra non dispiacere poi così tanto dalle parti di Vinovo.