Il 4 gennaio prendono il via le trattative ufficiali della sessione invernale del Calciomercato. Le squadre hanno tempo di provvedere a ritocchi della rosa fino alla tarda serata dell'1 febbraio. A meno di clamorosi dietrofront, il Trapani dovrebbe annunciare la prossima settimana il passaggio in prestito dal Cagliari del centrocampista, classe 1995, Alessandro Deiola, per il quale la trattativa sarebbe già ben avviata e mancherebbero pertanto gli ultimi dettagli.

Il centrocampo necessita di rinforzi

Inutile sottolineare che il settore medio del campo è quello che necessita di maggiori rinforzi e certamente non per demeriti dei giocatori fin qui impiegati da Serse Cosmi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Troppi infortuni nello stesso reparto e soluzioni con il contagocce, nonostante tutto il tecnico perugino è stato abile fin qui a mettere una pezza. L'altro obiettivo, oltre Deiola, è quello di perfezionare il rientro in granata di Luca Nizzetto e da Modena giungono notizie di una trattativa ben avviata che potrebbe concretizzarsi già nella prima settimana di calciomercato.

Sul fronte cessioni, ci sarebbe stata la richiesta della Casertana per Davide Raffaello ma sembra invero difficile che Cosmi si privi di un elemento che ha ben figurato quasi tutte le volte che è stato chiamato in causa. L'ex giocatore della Lupa Roma non dovrebbe muoversi dalla città falcata.

Duello di mercato con l'Avellino per Demarku

Kastriot Demarku sarebbe un obiettivo del Trapani per la difesa. Mister Cosmi lo conosce e lo apprezza parecchio: è un centrale classe 1992 di nazionalità albanese attualmente in forza all'Empoli ma non i toscani in serie A non è mai sceso in campo. Fino allo scorso mese di giugno militava nel Melfi, in Lega Pro, dove aveva esordito nel campionato di Seconda Divisione 2011/2012. In quattro stagioni con la formazione lucana ha collezionato 104 presenze e 7 reti.

I migliori video del giorno

Giocatore molto abile nel gioco aereo, può anche essere schierato come difensore esterno sinistro. Su Demarku però sarebe molto forte il pressing dell'Avellino che lo aveva già visionato la scorsa estate. Il direttore sportivo Daniele Faggiano sarebbe inoltre alla ricerca di un attaccante, quasi certamente una punta centrale.