Una partita al cardiopalma quella del Monday Night della Premier League. Il pronostico, che vedeva la squadra allenata dal francese Arsene Wenger come favorita, è stato rispettato nonostante nel finale il Manchester City abbia più e più volte tentato di pareggiare i conti dopo che Yaya Tourè ha riaperto la sfida con un gran gol di sinistro. La partita si è aperta al 33' grazie a un gol splendido messo a segno da Theo Walcott per l'Arsenal, che calcia il pallone con il destro e insacca alla sinistra del portiere del Manchester City Joe Hart, che nulla poteva fare sulla gran conclusione dell'esterno offensivo inglese.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Nel recupero del primo tempo l'Arsenal è riuscito a trovare il raddoppio grazie al francese Olivier Giroud, che raccoglie l'assist del compagno Ozil e butta il pallone in rete.

Nel secondo tempo l'allenatore del Manchester City rivoluziona completamente il reparto offensivo. Fuori Delph, Aguero e Silva, dentro rispettivamente Sterlin, Bony e Jesus Navas. I cambi sembrano avere il loro effetto, anche grazie all'Arsenal che arretra il proprio baricentro. Nel momento di maggior crisi del match per il City, sotto di due gol a meno di dieci minuti dalla fine, Yaya Tourè raccoglie la squadra sulle spalle e all'82' segna un grandissimo gol: scambio rapido con Sagnà e tiro di prima con il mancino, insaccando il pallone sotto l'incrocio del secondo palo, con Cech che può solo guardare. La prodezza risveglia il City, che si rende pericoloso con Bony prima e nuovamente con Tourè, senza tuttavia agguantare il pareggio. 

L'Arsenal vola quindi a 36 punti, a sole due lunghezze dal sorprendente Leicester di Claudio Ranieri che domina la Premier League a 38 punti.

I migliori video del giorno

Leggermente distaccato il Manchester City, che si trova in terza posizione e ha raccolto finora 32 punti.

Formazioni

Arsenal: Cech; Montreal, Coscielny, Mertesaker, Bellerin; Ramsey, Flamini, Walcott (88' Chambers), Ozil (76' Oxlade-Chamberlain), Campbell (70' Gibbs), Giroud.

Manchester City: Hart; Sagna, Mangala, Otamendi, Kolarov; Tourè, Fernandinho; Delph (46' Sterling), Silva (73' Navas), De Bruyne, Aguero (63' Bony).

Marcatori, ammonizioni ed epulsioni

Marcatori: 33' Walcott (A), 45+1' Giroud (A), 82' Tourè (M) 

Ammonizioni: 31' Silva (M), 48' Otamendi (M)

Espulsioni: nessuna