Pesante sconfitta per il Trapani nel posticipo della 18esima giornata del campionato di serie B. I granata incassano quattro gol dal lanciatissimo Novara di Marco Baroni che con questo successo consolida la propria posizione nei quartieri alti della classifica. Per gli uomini di Serse Cosmi invece una delle peggiori prestazioni della stagione.

La cronaca

Ritmi blandi nella prima parte del match, al 7' prova a venire avanti il Trapani con Rizzato il cui cross teso da sinistra costringe Da Costa ad uscire in tuffo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Nuovamente Rizzato scende sulla sinistra al 13' e crossa al centro per la testa di Montalto sulla cui sponda Fazio conclude col destro ma la mira è alta. Prova a distendersi il Novara: al 27' Faraoni lascia partire un traversone che attraversa tutta l'area di rigore del Trapani senza che nessuno dei suoi compagni riesca a trovare la deviazione verso la porta.

Nel finale di tempo sono i locali a costruire le prime, vere palle-gol della partita: al 36' c'è un lancio di Viola per Rodriguez che entra in area e scavalca Nicolas con pallonetto, Terlizzi sbroglia tutto salvando sulla linea. Passano 3' e soltanto la traversa salva il portiere granata da un gran destro da fuori scoccato da Faraoni.

Novara pericoloso anche dopo 2' dall'inizio della ripresa: sul corner battuto da Viola stacca più in alto di tutti Galabinov ed il pallone esce di poco. Insistono gli uomini di Baroni, al 7' Corazza serve ancora Galabinov il cui destro però non inquadra la porta. Quello della formazione di casa rischia di diventare un monologo: al 14' c'è un assist di Viola sempre per l'onnipresente Galabinov che controlla e conclude di sinistro con Nicolas che devia in calcio d'angolo.

I migliori video del giorno

Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina il pallone arriva a Troest nell'area piccola, la conclusione a botta sicura del difensore colpisce in pieno la traversa.

Botta e risposta nel giro di 1'

La pressione dei piemontesi trova i suoi frutti al 28', quando su un cross di Faraoni c'è un tocco di braccio di Rizzato, il signor Baracani indica il dischetto del rigore sul quale si presenta il neoentrato Evacuo che spiazza Nicolas. Il vantaggio del Novara dura però meno di 1', alla mezz'ora del secondo tempo infatti Cavagna allarga per Rizzato, l'esterno da posizione defilata lascia partire una rasoiata che fulmina Da Costa: 1-1.

Novara a valanga

I padroni di casa non rinunciano ad attaccare ad al 33' si riportano avanti sugli sviluppi di un corner battuto da Viola con Evacuo che colpisce la sfera e trova la deviazione fortuita di Fazio alle spalle del proprio portiere. Al 40' arriva il terzo gol, ancora con Evacuo innescato da Viola: l'esperto attaccante controlla e tira battendo Nicolas.

Il poker viene servito al 45' da Dickmann che, appostato sul secondo palo, non deve far altro che spingere in rete un perfetto assist di Galabinov.

Novara-Trapani 4-1, il tabellino

Novara (4-4-2): Da Costa; Faraoni, Troest, Poli, Dell'Orco; Casarini, Rodriguez (27' st. Evacuo), Viola, Faragò; Corazza (42' st. Dickmann), Galabinov. A disposizione: Tozzo, Vicari, Buzzegoli, Signori, Pesce, Manconi, Garofalo. All. Baroni

Trapani: (3-4-1-2): Nicolas; Perticone (1' st. Pagliarulo), Terlizzi, Scognamiglio (39' Nadarevic); Fazio, Scozzarella (24' st. Cavagna), Eramo, Rizzato; Coronado; Montalto, Citro. A disposizione: Fulignati, Bagatini, Accardi, Torregrossa, Sparacello, De Vita. All. Cosmi

Arbitro: Baracani di Firenze; assistenti Citro e Dei Giudici

Reti: 29' st. Evacuo rig. (N), 30' st. Rizzato (T), 33' e 40' st. Evacuo (N), 45' Dickmann (N)