Due anticipi in programma venerdì 18 dicembre danno il via alla 19^giornata del campionato di Serie B. Si parte alle 19.00 con Modena-Salernitana, alle ore 21.00 si gioca invece Perugia-Livorno, una delle sfide più interessanti dell’interno turno cadetto; di fronte due squadre nobili del calcio italiano, che attraversano un momento di difficoltà: il Perugia arriva da due sconfitte consecutive (Novara e Bari), il Livorno non vince una partita da sette giornate, ed è reduce dal pareggio al Picchi contro il Cagliari.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Politica

Entrambe a ridosso della zona play off cercano punti preziosi per risalire. Detto che Il match del Renato Curi sarà trasmesso in diretta tv per gli abbonati Sky, sul canale Sky Calcio1, andiamo a vedere le ultime sulle squadre, precedenti e pronostico della partita.

Analisi e formazioni

Anche se solo di un punto, causa gli ultimi risultati negativi la squadra di Bisoli è scivolata dietro la zona play off; contro i toscani l’obiettivo è quello di riscattarsi, tornando a conquistare l’intera posta in palio. Per l’ex Roma Rodrigo Taddei e compagni, la missione non semplicissima, ma nemmeno impossibile. In attacco,  a completare il tridente con Ardemagni e Drole, torna Parigini.

L’ultima vittoria del Livorno risale ormai a quasi due mesi, era infatti il 31 ottobre quando Pasquato e compagni vinsero 2-0 con il Trapani, dopo di allora 4 sconfitte e 3 pareggi, e nel frattempo anche l’avvicendamento in panchina tra Christian Panucci e Bortolo Mutti. Nelle ultime due giornate sono arrivati altrettanti pareggi casalinghi: 0-0 con la Salernitana e quello della settimana scorsa contro il Cagliari (1-1), un risultato con il quale la squadra toscana ha dimostrato di essere in ripresa.

I migliori video del giorno

Out bomber Vantaggiato, decisivo contro i sardi.

Le probabili formazioni

Perugia (4-3-3): Rosati; Belmonte, Rossi,  Volta, Del Prete; Taddei, Della Rocca, Zebli; Parigini, Drole, Ardemagni. All.: Bisoli

Livorno (4-3-1-2): Ricci; Gasbarro, Lambrughi, Gonnelli, Calabresi; Moscati, Schiavone, Luci; Jelenic; Pasquato, Comi. All.: Mutti

Precedenti: doppio pareggio la scorsa stagione: 0-0 in Toscana e 1-1 in Umbria (di Jelenic e Fabinho i gol).

Pronostico: a quota Snai che vale il raddoppio, noi scegliamo la formazione di casa: 1