Le voci rimbalzano in quasi tutti i quotidiani sportivi e continuano a far sognare i tifosi juventini: la Juve punta tutto su Gundogan: sarebbe davvero un gran acquisto. La necessità di un regista di qualità in grado di velocizzare e migliorare il gioco juventino sta spingendo i dirigenti a cercare giocatori di assoluto valore, così da spostare Marchisio al suo ruolo preferito, quello di mezzala pronta ad inserirsi nell'area avversaria. La somma richiesta dal Borussia Dortmund è consistente, si parla di 30 milioni di euro.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

e considerando che il contratto del giocatore scade nel 2017 la cifra è davvero da top player. La Juve dovrebbe investire quella somma sopratutto grazie alla probabile cessione di Zaza in Premier League: il giocatore vuole andare via per giocare e conquistarsi la nazionale sopratutto in previsione degli Europei di Francia che si disputeranno in estate.

La punta dovrebbe partire per una somma vicina ai 20 milioni di euro, la società maggiormente interessata sembra il West Ham, alla ricerca di una punta da affiancare a Zarate. Vediamo da vicino le altre potenziali trattative della Serie A.

Sensi-Palermo, ci siamo

Il Palermo è alla ricerca di un centrocampista che possa dettare i tempi di gioco, sopratutto perchè l'attuale regista della squadra Brugman ha deluso le aspettative di dirigenza ed allenatore ed è probabile venga ceduto (si parla di Serie B, con il Vicenza in pole) . Il giocatore papabile sostituto dell'uruguaiano dovrebbe essere Sensi del Cesena,:i rosanero sembrano disposti ad offrire 7-8 milioni più bonus per il centrocampista, offerta che potrebbe far vacillare la dirigenza romagnola, con piena soddisfazione del direttore sportivo Foschi, grande amico di Zamparini e che vorrebbe cedere il giocatore proprio al presidente del Palermo.

I migliori video del giorno

Toni probabile ritiro a fine stagione

Altra notizia importante arriva da Verona, sponda Hellas. La brutta classifica degli scaligeri starebbe spingendo la punta Luca Toni a decidere per un eventuale ritiro dal calcio giocato a fine stagione: il giocatore è un classe 77, ma ancora decisivo per la squadra veronese. Tutt'altro che veterano è Grassi dell'Atalanta: il giocatore è richiesto da Milan, Fiorentina e Napoli, con quest'ultimi che potrebbe giocare la carta El Kaddouri, giocatore che interessa molto al mister dell'Atalanta Eddy Reja. A proposito di Atalanta, dopo la cessione di Moralez in Messico al Leon per una cifra vicino ai 4 milioni di euro, i bergamaschi dovrebbero acquistare dall'Herenveen Il centrocampista offensivo Larsson, si tratta sulla base di 7 milioni per lo svedese classe 93. Ci aspettiamo un gran calciomercato invernale.