Notizie pessime per la Juventus di Massimiliano Allegri, che per la trasferta di Champions League contro il Bayern Monaco, dovrà fare a meno di due pedine fondamentali per la Vecchia Signora: Claudio Marchisio e Paulo Dybala. Il centrocampista bianconero e della Nazionale ha rimediato uno stiramento al polpaccio che lo terrà fuori, molto probabilmente, per almeno un mese. Ancor più pesante l'assenza della Joya, che potrebbe recuperare in vista del Derby. Andiamo a svelare, a questo punto, le ultime sulle probabili formazioni della Juventus.

Pubblicità
Pubblicità

Juventus, test decisivo per Chiellini

Tutto gira intorno alla figura di Giorgio Chiellini, da lui dipenderà il modulo con il quale i campioni d'Italia in carica scenderanno in campo all'Allianz Arena. In caso di recupero in extremis del difensore centrale livornese, allora il tecnico bianconero opterà per il collaudato 3-5-2. Nel caso in cui il difensore della Nazionale dovesse invece alzare bandiera bianca, ecco riproposto il 4-4-2 delle ultime uscite stagionali. 

Allegri spera nel recupero di Mandzukic, out Dybala

Al posto di Marchisio dovrebbe agire il brasiliano Hernanes, che proprio all'andata subentrò al Principino, sfornando la sua miglior prestazione da quando è giunto a Torino.

Pubblicità

Qualche chances di titolarità la riserva anche Stefano Sturaro, autore del definitivo 2-2 dell'andata allo Juventus Stadium, stesso discorso per Alex Sandro che agirebbe sulla corsia mancina con Pogba che tornerebbe in mediana. Massimiliano Allegri spera nel recupero del grande ex della sfida, Mario Mandzukic, che resta in dubbio per qualche acciacco, ma che stringerà i denti per esserci. Al momento la formazione più accreditata, stando agli ultimi rumors, sembra essere quella composta da Gianluigi Buffon, poi linea a quattro composta da LichtsteinerBonucciBarzagli e Patrice Evra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

In mediana Hernanes e Sami Khedira, sugli esterni CuadradoPogba, in un ruolo non propriamente suo. Diversi i dubbi in attacco con Dybala indisponibile per la trasferta tedesca a causa di un edema da sovraccarico e Mandzukic in dubbio per vari acciacchi. A questo punto certo di una maglia da titolare è Morata, che in Champions League sa come far male alle grandi. Se il croato non dovesse recuperare, Allegri punterà su Simone Zaza.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime della Juventus? Clicca sul pulsante Segui, poco più in alto del titolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto