Juventus ad un passo dal vincere il campionato di Serie A 2015-2016. La squadra bianconera, dopo aver battuto 3-0 la Lazio in casa, potrebbe laurearsi campione d’Italia già nella prossima giornata. Lunedì 25 aprile, una ricorrenza civile dedicata al tricolore tra l’altro, potrebbe essere un giorno di festa doppio per i tifosi della Vecchia Signora. Le chance di poter cucire sul petto il quinto scudetto consecutivo sono buone, ma tutto dipenderà anche dal risultato del Napoli, chiamato alla difficile trasferta di Roma contro i giallorossi. La formazione di Massimiliano Allegri, invece, sfiderà al Franchi la Fiorentina, una storica rivale dei bianconeri, che vorrebbe rovinargli la festa.

Le loro rivali lottano per i piazzamenti di vertice che garantiranno il posto fisso nelle coppe europee l’anno venturo, perciò non staranno di certo a regalare punti agli avversari. In attesa di scoprire cosa accadrà, vediamo quali sono i risultati che consegnerebbero il trionfo agli juventini.

La Juve vince il campionato se… ecco le combinazioni vincenti

La Juventus ha bisogno necessariamente di un risultato migliore rispetto al Napoli, altrimenti bisognerà rimandare i festeggiamenti al turno successivo. Nell’eventualità che i bianconeri vincano in Toscana domenica, bisognerà attendere lunedì l’esito della sfida nella Capitale. Perdendo o pareggiando, il Napoli consegnerebbe il titolo ai rivali, al contrario, farebbe slittare tutto di una giornata.

Addirittura, ci si potrebbe accontentare anche di un pareggio contro i gigliati, purché i giallorossi battano la squadra di Maurizio Sarri. Essendoci 9 punti di distacco fra le due compagini attualmente, mancando quattro giornate al termine, se dopo il 35° turno di Serie A la Vecchia Signora avrà almeno 10 punti di vantaggio non ci sarà più niente da fare per i partenopei.

Infatti, il bilancio negli scontri diretti è in parità, con i napoletani che vinsero 2-1 al San Paolo nel mese di settembre, dopodiché uscirono sconfitti dallo Stadium 1-0 a febbraio scorso.

Bisogna precisare che nel caso la Juventus perda a Firenze, a prescindere da cosa accadrà nell’altra sfida, bisognerà comunque aspettare ancora una settimana per il 32° scudetto, 34° aggiungendo i due revocati per Calciopoli.

Nel weekend dell’1 maggio avremo match agevoli fra le mura amiche per entrambe le squadre, la capolista contro il Carpi e l’inseguitrice contro l’Atalanta. Anche in quell’occasione giocheranno prima i ragazzi di Allegri (domenica) e poi quelli di Sarri (lunedì), anche se potrebbe non essere necessario attendere per veder festeggiare i primi, dato che gli emiliani difficilmente li impensieriranno.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!