Pogba è sempre al centro delle trattative di calciomercato. Deve ancora finire la stagione ufficiale che emergono già i primi contatti e ipotesi di lavoro per la prossima stagione estiva. La notizia che filtra dagli ambienti vicini al Real Madrid e riportata dal "Mundo Deportivo" è la richiesta esplicita dell'allenatore del Real Madrid, Zinedine Zidane, di portare nella capitale spagnola il talentuoso centrocampista della Juventus, Paul Pogba.

Come contropartita tecnica i blancos metterebbero sul piatto il colombiano James Rodrigues, che potrebbe rappresentare quel trequartista tanto invocato da Allegri nella precedente sessione estiva di Calciomercato (parliamo ovviamente della telenovela dell'estate 2015 legata a Draxler poi finito al Wolfsburg). 

Pogba per James

La valutazione economica del centrocampista offensivo colombiano del Real Madrid si aggira sui 50 milioni di euro mentre quella del centrocampista francese Pogba può sfiorare gli 80-100 milioni di euro.

Per questo motivo gli spagnoli dovrebbero inserire un conguaglio economico nella trattativa oppure discutere relativamente alla famosa clausola di "recompra" del cartellino di Alvaro Morata, il quale potrebbe tornare alla casa madre per un prezzo già fissato di 30 milioni di euro. La Juventus vorrebbe trattenere Morata a Torino ma dovrebbe rinunciare agli introiti economici fissati da questa clausola e pagare al Real diversi milioni di euro (da 15 a 30 milioni).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La doppia trattativa sull'asse Torino-Madrid che coinvolge Morata e lo scambio Pogba-James Rodriguez, potrebbe quindi prendere piede con la rinuncia del Real di esercitare la clausola di riacquisto sul cartellino di Morata che potrebbe quindi restare bianconero.

Pogba influenza le strategie di mercato della Juventus

Per quanto riguarda le strategie di calciomercato della Juventus resta da chiarire se davvero la Juventus intende privarsi del centrocampista francese Paul Pogba.

Vendendo Pogba si può rifare l'ossatura della squadra ma è anche vero che si perderebbe un campione di grande talento in mezzo al campo. Più volte la società bianconera ha dichiarato di essere una società che vuole acquistare giocatori di talento e di prospettiva senza però dover rinunciare per forza ai grandi giocatori già presenti in rosa, come Pogba.

Questo sulla carta. Poi se l'offerta del Real Madrid, su spinta di Zidane, verrà formalizzata la Vecchia Signora dovrà essere in grado davvero di rifiutare l'offerta.

La tifoseria bianconera a riguardo non ha dubbi: "non si vende Pogba" è ormai un coro scaccia-fantasmi che si leva dagli spalti dello Juventus Stadium in prossimità di ogni finestra del calciomercato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto