Momento molto importante per quanto riguarda il futuro del Milan; Silvio Berlusconi potrebbe infatti vendere le quote di maggioranza della società rossonera ai magnati cinesi del gruppo Evergrande. La dirigenza del Milan, comunque, sta già lavorando per la prossima stagione; il primo cambiamento potrebbe avvenire in panchina, dato che Cristian Brocchi sta notevolmente deludendo la dirigenza e i tifosi rossoneri.

L'ex allenatore della Primavera rossonera potrebbe essere sostituito da un tecnico con grande esperienza; il primo nome sul taccuino del Milan è quello di Manuel Pellegrini, allenatore del Manchester City. Ieri sera l'amminstratore delegato della società rossonera, Adriano Galliani, è stato allo stadio 'Santiago Bernabeu' per assistere alla sfida tra il Real Madrid e il Manchester City. Galliani ha parlato a fine partita con l'allenatore sudamericano dei "Citizens", il quale ha dichiarato che nella prossima stagione vorrebbe allenare in Italia. Se dovesse sbarcare al Milan, l'allenatore cileno potrebbe portare uno dei suoi pupilli.

Ecco la situazione. 

Milan, Pellegrini porta il suo pupillo? I dettagli

Nella prossima stagione la panchina del Milan potrebbe essere affidata a Manuel Pellegrini, anche se non mancano altri candidati. Nella lista di Adriano Galliani, infatti, ci sono anche Eusebio Di Francesco del Sassulo, Vincenzo Montella della Sampdoria e Paulo Sousa della Fiorentina. L'attuale manager del Manchester City, che a giugno sarà sostituito da Pep Guardiola, potrebbe portare al Milan Martin Demichelis, difensore centrale che è uno dei pupilli dell'allenatore sudamericano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

L'argentino, infatti, è la colonna della difesa di Pellegrini sin dai tempi del Malaga. Demichelis potrebbe liberarsi a parametro zero a fine stagione; bisogna però ricordare che il difensore centrale non è più giovanissimo (ha trentacinque anni). L'argentino potrebbe comunque essere molto utile al Milan come prima riserva di Alessio Romagnoli, che sarà il titolare indiscusso per la prossima stagione (a meno che non sia ceduto ad una big europea).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto